Come recita un antica massima "Ognuno è il miglior medico di se stesso" ciascun individuo è in grado, attraverso l'ascolto e l'osservazione di alcuni segnali che il proprio corpo gli invia, di capire se c'è qualcosa che non sta 'funzionando' come dovrebbe e di mettere in pratica delle strategie finalizzate alla salvaguardia del proprio benessere psicofisico.

Sappiamo in linea di massima cosa ci fa stare bene, o al contrario cosa metterebbe a rischio la nostra salute, grazie anche alle tante informazioni che ci vengono elargite quotidianamente e questo rappresenta un aspetto importante della prevenzione.

Per alcune malattie infatti, i sintomi possono non presentarsi immediatamente o essere considerati talmente banali da essere tracurati, per questo è necessario prestare attenzione a tutti quei cambiamenti che percepiamo come anomali e parlarne serenamente e senza allarmarsi inutilmente, con il proprio medico. 

Le sclere degli occhi, le unghie di mani e piedi, i capelli, la pelle, il colore delle urine, la consistenza delle feci, un rigonfiamento e molto altro, attraverso l'osservazione possono darci molte utili informazioni sul nostro stato di salute e vale la pena trovare il tempo di farlo.

Hai mai confrontato ad esempio la forma e il colore delle tue unghie con quello delle persone che conosci o quelle della tua famiglia?

Sicuramente avrai notato che non sono uguali in tutti gli individui, pur essendo sane. Può variare la forma, la lunghezza o la consistenza, tuttavia se c'è qualcosa che non va nel nostro organismo, possono essere riconoscibili alcuni dettagli che non andrebbero trascurati. 

Vediamo come riconoscere le anomalie più comuni delle unghie e cosa possono significare.

Unghie gialle

Il colore giallo sulle unghie nella maggiorparte dei casi è presente nei fumatori ed è dovuto alla nicotina, ma se non fumi l'ingiallimento delle unghie può rivelare la presenza di una infezione fungina (micosi delle unghie) che non va trascurata.

Unghie fragili e che si sfaldano facilmente

La fragilità delle unghie e la tendenza a spezzarsi facilmente, può essere dovuta all'esposizione continua all'acqua, agli agenti chimici dei detersivi o all'uso di disinfettanti aggressivi, ma può indicare anche una carenza di alcuni principi nutritivi che devono essere integrati attraverso un'alimentazione sana ed equilibrata. Nei casi più gravi questo indebolimento delle unghie, così come la possibile assenza della lunula bianca, può rivelare la presenza di ipotiroidismo. 

Una striscia scura che solca l'unghia

La presenza di una o più strisce scure che solcano l'unghia rivela la presenza di un melanoma ungueale, e deve essere tempestivamente riferito al medico.

Unghie che presentano striature

Le striature possono essere orizzontali  o verticali e indicano generalmente una carenza di vitamina A e B o di Calcio o Zinco. Le striature orizzontali possono inoltre manifestarsi in caso di psoriasi. Quando le striature sono verticali rivelano uno stato anemico, quindi una carenza di ferro.

In associazione si avverte spesso un senso di stanchezza e debolezza.

www.eticamente.net share

Variazioni nella forma

Le unghie possono apparire schiacciate, curve o appiattite e indicano una difficoltà nella loro ossigenazione che può essere dovuta a problemi respiratori o circolatori. Nei casi più gravi può evidenziarsi intorno alla lunola una colarazione bluastra.

La particolare forma a cucchiaio, quando cioè si presentano schiacciate verso l'interno, per poi alzarsi e sporgere esternamente, indicano anemia e carenza di ferro. Sarebbero consigliati degli esami clinici per valutarlo.

www.eticamente.net share

Unghie molto spesse

Le unghie troppo spesse e dure indicano la presenza di problemi circolatori o cardiaci, se noti questa anomalia parlane con tuo medico di fiducia per accettarne la causa.

Unghie bianche e pallide

Se noti un colore bianco o un pallore che non ti convince potresti avere un disturbo a carico del fegato o dei reni. Anche l'anemia e la carenza di ferro possono manifestarsi con questa caratteristica ungueale.

Macchie bianche

Le macchie bianche sulle unghie indicano la presenza di una bolla d'aria causata da un piccolo trauma. Spesso sono presenti nei soggetti che le mangiucchiano nervosamente. (onicofagia)

www.eticamente.net share

Trova sempre il tempo di fermarti ad osservare qualsiasi anomalia che l'organismo ti invia, nella maggiorparte dei casi sono banalità che si risolvono con facilità, ma è sempre importante non trascurarle.