La dopamina è un neurotrasmettitore che svolge numerose funzioni per l'organismo, tra le quali quella di regolare il tono dell'umore. Un abbassamento dei livelli di dopamina può compromettere il nostro benessere e la nostra felicità. Scopri come potenziarlo per affrontare al meglio le situazioni di stress e le emozioni negative.

Il termine "dopamina" può suonare nuovo alle tue orecchie, ma devi sapere che si tratta di una sostanza presente nell'organismo di ognuno di noi davvero indispensabile. Difatti, agendo direttamente sul cervello, serve a regolare i centri motori del corpo, stimola la produzione di prolattina e agisce sulle nostre sensazioni. In particolar modo, a livello cerebrale, la dopamina ha il compito di regolare il piacere, la capacità di prendere decisioni e risolvere i problemi, i processi mnemonici e di comprensione.

Da quanto detto si può facilmente intuire come il nostro organismo possa risentire di un abbassamento dei livelli di dopamina; ma fortunatamente esistono dieci accorgimenti del tutto naturali che si possono adottare per evitare che ciò accada, o per porvi rimedio.

  • Organizza la tua vita

Un buon modo per mantenere elevati i livelli di dopamina consiste nel prefiggersi dei piccoli obiettivi ogni giorno. Dovresti avere la costanza di stilare una sorta di lista giornaliera con le cose da fare: ogni volta che ne porterai a termine una con successo, il tuo senso di benessere e soddisfazione crescerà. Dovresti anche inserire quotidianamente qualcosa di nuovo da fare, che ti metta alla prova, ma che sia alla tua portata, altrimenti otterresti l'effetto contrario, ovvero di demoralizzarti senza neanche provare a portare a termine il compito prefissato.

  • Tieni una lista delle cose fatte

Questo suggerimento è conseguenziale al primo: ogni volta che hai portato a termine un tuo compito, segnalo in modo da poterne prendere visione anche successivamente: ad esempio, su un calendario. Avere la possibilità di vedere con i propri occhi i progressi fatti serve a dare una maggiore soddisfazione e quindi più motivazioni ad andare avanti con lo stesso criterio.

  • Ascolta musica

Che la musica faccia bene all'umore, stimoli la produttività e spesso, nelle persone ammalate, la guarigione, è ormai noto. Ascoltare musica è quindi un ottimo modo per incrementare i livelli di dopamina specie se ci si sente un po' giù. L'effetto della musica però, purtroppo, non è che momentaneo.


  • Fai qualcosa di creativo

Applicarsi nel fare qualcosa di creativo è un vero toccasana. Forse obietterai che tu non hai una vena artistica e che non sapresti cosa produrre, ma non è necessario dedicarsi alla pittura: gli hobby creativi sono moltissimi. Ad esempio, potresti dedicarti al cucito, al bricolage o al fai da te, o semplicemente al decoupage. Basta trovare l'attività più idonea che ti aiuterà anche ad avere un cervello più sveglio e scattante.

  • Evita le dipendenze

Quando si parla di dipendenze il pensiero di solito corre subito alla droga, ma in realtà si può sviluppare dipendenza anche da molte altre cose: dal gioco, dall'alcol, dal fumo, persino da una persona. Per mantenere alti i livelli di dopamina si deve assolutamente cercare di stare lontani da tutto ciò che potrebbe diventare un'ossessione che ci rovinerebbe la vita. Per farlo bisogna imparare ad amare le piccole cose della vita, una passeggiata, un'uscita con gli amici. Soprattutto bisognerebbe sempre svolgere un lavoro che amiamo.


  • Aumenta i livelli di tirosina

La tirosina è un aminoacido che serve a stimolare la produzione di dopamina. Possiamo incrementare i livelli nel nostro organismo mangiando certi cibi, tra i quali le mandorle, l'avocado, le banane, l'anguria, e il cioccolato fondente. La bevanda più indicata a questo scopo, invece, è il the verde.

  • Assumi degli integratori alimentari

Ci sono degli integratori utili a stimolare la dopamina che si possono assumere quando non si ha modo di mangiare i cibi sopra indicati. Gli integratori più indicati sono: la curcumina, che si trova nella spezia detta curcuma; il ginko biloba; la L-teanina, una molecola presente nel the verde, e la L-tirosina. Sono tutte sostanze che agiscono a livello cerebrale per stimolare la produzione di dopamina.

  • Elimina le tossine

Cerca sempre di mantenere il tuo organismo depurato e di eliminare le tossine conducendo una vita sana, seguendo un'alimentazione equilibrata e disintossicandoti da batteri e impurità. Come farlo? Con i seguenti due ultimi suggerimenti.

  • Pratica esercizio fisico

L'attività fisica è un vero toccasana per la dopamina, e quindi l'umore. Muoversi aiuta ad eliminare le tossine e a rinfrancare l'animo. Non devi diventare un atleta, basta che tu faccia qualcosa che ti piace.


  • Pratica la meditazione

La meditazione è una pratica ottima per eliminare lo stress, disintossicare corpo e spirito e quindi accrescere i livelli di dopamina. Anche pochi minuti di meditazione al giorno ti aiuteranno a trovare il giusto equilibrio interiore, e ti aiuteranno anche a regolare il respiro restituendo benessere al tuo corpo.