Irrequietezza ed insonnia sono solo alcuni dei segnali che l'organismo ci manda per invitarci a rallentare. Ma la certezza che i livelli di stress sono giunti ormai al limite viene confermata da una serie altri di sintomi che non devono essere trascurati.

Il corpo umano è una macchina meravigliosa che si è perfezionata in secoli di evoluzione; ma può capitare che certi meccanismi, che sono stati messi a punto per fronteggiare determinate situazioni, diventino controproducenti se applicati allo stile di vita moderno

L'esempio più chiaro di quanto abbiamo detto riguarda l'adrenalina, che è una sostanza che il nostro corpo produce per aiutarci a fronteggiare pericoli e disagi. L'aumentare dei livelli di adrenalina serva a dare la forza per lottare, combattere e risolvere le difficoltà; ma può capitare che i disagi quotidiani che si affrontano durante la giornata causino un costante innalzamento dei livelli di adrenalina tali da causare stress.


Lo stress dunque non è solo una condizione mentale, ma fisica a tutti gli effetti, e a lungo andare ci può logorare. Ma come si fa a capire se si sta vivendo uno stress eccessivo ed è dunque ora di correre ai ripari? Ci sono alcuni indizi che ci possono aiutare in tal senso: ecco quali sono.

  1. difficoltà nell'assolvere alle incombenze quotidiane, anche le più semplici
  2. avere frequentemente degli attacchi di rabbia, per poi passare in uno stato di quasi apatia
  3. mangiare troppo, o troppo poco
  4. soffrire di attacchi di panico o essere spesso sopraffatti dall'ansia
  5. cadere in depressione
  6. non provare stimolo sessuale
  7. non riuscire a concentrarsi sui propri pensieri
  8. dormire male
  9. prendere peso
  10. avere difficoltà a respirare profondamente
  11. avere spesso mal di stomaco senza apparenti cause fisiche
  12. provare tensione muscolare
  13. avere dolore al petto
  14. sentirsi sempre stanchi
  15. avere spesso mal di testa


Ognuno di questi sintomi può rappresentare un campanello d'allarme, ma se ne avvertite più di uno dovete fare attenzione allo stress accumulato nella vita quotidiana: consultate un medico e prendetevi cura di voi stessi prima che la situazione peggiori.