Una pianta di banano (famiglia Musaceae) trova molti impieghi sia come fonte di nutrimento che per gli utilizzi più disparati partendo dal frutto alle foglie, fusto e fiore.

Tutti sanno che il frutto del banano è un alimento con alto valore nutrizionale, e sembra che anche il fiore non fa eccezione.
I fiori di banano infatti, sono ricchi di vitamina E, flavonoidi fibre alimentari, grassi insaturi e proteine, possiedono molte proprietà medicinali portando enormi benefici alla salute umana.



Ecco alcuni dei benefici dei fiori di banano:

Sanguinamento mestruale

Mangiare fiori di banano cotti con yogurt e fermenti lattici stimola l’ormone progesterone e riduce il sanguinamento eccessivo nelle donne durante il ciclo mestruale.

Diabete e anemia

Assumere regolarmente fiori di banano riduce i livelli di zucchero nel sangue e di conseguenza contiene la secrezione di insulina da parte del pancreas. 


Le fibre dei fiori di banano possiedono un alto contenuto di ferro che favorisce la produzione di globuli rossi (eritropoiesi) e la quantità di emoglobina presente nel sangue

Anti-depressivo

Grazie ad un alto contenuto di magnesio, un minerale presente nell'organismo che stimola la produzione di endorfine,  i fiori di banano rappresentano un valido rimedio naturale contro la depressione e lo stress.

Allattamento

I fiori di banano aiutano le mamme in fase di allattamento, aumentandone la produzione di latte.



Infezioni

Grazie all’etanolo estratto dai fiori di banano, è possibile limitare la crescita di batteri patogeni limitando quindi le infezioni.