Che dormire a sufficienza durante la notte, e riposare bene, sia molto importante, non è una novità per nessuno. Medici e scienziati ce lo ripetano da sempre: dormire il giusto numero di ore ogni notte è fondamentale per restare in buona salute e per mantenere le nostre capacità cognitive al massimo.

Secondo recenti studi, però, il problema sta nella percezione che noi abbiamo del nostro sonno. Ci sono persone infatti che credono di riposare a sufficienza, e invece non è affatto così.

Ad esempio, potremmo pensare che dormire sei ore a notte possa essere sufficiente per garantirsi un riposo adeguato. Invece, pensate, dormire solo sei ora per notte fa lo stesso effetto di non dormire affatto.

Lo ha provato un gruppo di ricercatori esaminando un gruppo formato da 48 soggetti adulti, di età compresa tra i 21 e i 38 anni. A queste persone fu imposto di dormire un diverso numero di ore per notte: quattro, sei, otto, e poi di non dormire affatto per due giorni di fila. Ogni volta venivano fatti compilare dei questionari per verificare la loro reattività mentale .

Si è scoperto così che chi dorme solo quattro ore ha un calo di prestazioni sensibile già solo dopo due giorni, mentre chi dorme otto ore non presenta conseguenze. Chi dorme sei ore ha lo stesso calo fisico e mentale di chi non dorme affatto: con la differenza però che non se ne rende conto.

Fonte. valleysleepcenter.com share

Questo dimostra che, anche se conosciamo l’importanza di un giusto sonno, non sempre siamo capaci di comprendere noi stessi e i nostri limiti. Crediamo di poter affrontare una giornata di lavoro anche dopo aver dormito solo poche ore, o ci imponiamo dei ritmi che a lungo andare peggiorano il nostro stato di salute.

Gli impegni quotidiani sono sempre tanti, e per affrontarli al meglio è necessario riposare adeguatamente: non solo nel numero di ore, ma anche nella qualità del sonno . Per riuscire a dormire bene e profondamente, ci sono alcuni accorgimenti che possiamo adottare.

Fonte: huffpost.com share

Ad esempio, dovremmo evitare di stare davanti ad uno schermo elettrico nella mezzora prima di metterci a letto. Non dovremmo bere alcolici né caffè o altre sostanze eccitanti; dovremmo fare un po’ di sana attività fisica e cercare di perdere peso.

Qualche volta è anche consentito trasgredire e fare un po’ più tardi del normale, ma ricordiamoci sempre che se il giorno dopo dobbiamo affrontare impegni mentali o fisici, dormire bene la notte prima è fondamentale per svolgere i nostri compiti nel migliore dei modi.