Con il diminuire della temperatura l’istinto naturale ci spinge a stare in casa al caldo. Accoglienti stufe, cibo confortevole ed una comoda tuta calda diventano i migliori compagni per affrontare la stagione fredda. In fondo, perché sfidare la vita all'aria aperta quando inizia l’inverno?

A quanto pare, invece, stare all ’aria aperta anche in inverno apporta dei fantastici benefici alla tua salute . Nella nostra vita passiamo molto tempo tra le mura domestiche: dopo un’interna giornata di lavoro ed i mille impegni che ci tengono lontani dal nostro rifugio, non vediamo l’ora di entrare in casa e rilassarci un po’.  

Eppure dovremmo approfittare dei numerosi vantaggi che lo stare all’aperto regala al tuo organismo, anziché restare confinati in casa. Dal migliorare il nostro stato d'animo al sentirsi più rilassati: stare all'aria aperta è qualcosa di cui tutti potremmo beneficiare.

Anche tu, durante il periodo freddo, tendi a stare chiuso in casa? Sono certa che cambierai idea non appena leggerai i 6 benefici che potrai ottenere semplicemente passando un po’ di tempo all’aria aperta :

1. Respirare aria più pulita

Tra inquinamento, allergeni e microbi, alcune persone preferirebbero stare in casa il più possibile. Tante persone credono di respirare aria migliore evitndo di uscire, ma non è così: l'inquinamento dell'aria interna può essere fino a 10 volte peggiore rispetto a quello che inaleresti stando all'aperto .
La maggior parte della gente pensa all'inquinamento come al fumo delle fabbrica oppure al gas di scarico delle automobili, ma l'inquinamento dell'aria interna significa che anche la tua casa ne è piena. La ventilazione inadeguata, le vernici, i prodotti chimici domestici e personali e le muffe contribuiscono tutti ad appesantire l’aria. Quindi, se hai la necessità di prendere una boccata d'aria fresca, è ora di andare fuori.

2. Assorbire vitamina D

Una delle carenze più comuni tra gli adulti è la carenza di vitamina D. Ciò che rende la vitamina D differente dalla maggior parte delle sostanze di cui il nostro organismo ha bisogno. Infatti, è il corpo umano ha produrre la maggior parte della vitamina D necessaria invece di fare affidamento sugli alimenti che la contengono. Il tuo corpo, in pratica, converte il sole che assorbi in sostanze chimiche che lo trasformano nella vitamina D che tutti conosciamo e di cui abbiamo bisogno.
Tuttavia, se non riesci ad uscire abbastanza spesso, il tuo corpo lotta per ottenere abbastanza sole per produrre vitamina D: cerca di trovare almeno 10-15 minuti di tempo per stare all’aria aperta, soprattutto durante le giornate soleggiate, al fine di coglierne i benefici.

3. Contrasta il disturbo affettivo stagionale

Questo disturbo, noto anche come SAD, è una tipologia di depressione che colpisce all'inizio dell'autunno e peggiora in inverno. Mentre i ricercatori non sono certi di quale sia la causa esatta, si sospetta che la mancanza di luce e di vitamina D svolgano un ruolo fondamentale .
Anche se non sei affetto da SAD, la mancanza di luce naturale durante il clima più freddo può davvero influenzare il tuo umore. Puoi mitigare gli effetti di questa patologia, aumentando l'assunzione di vitamina D ed uscendo all’aria aperta.

4. Concediti un ’bagno’ nella Natura

Questo non significa che devi fare una doccia all'aperto. Ti sto parlando di  balneazione forestale, o terapia forestale , che si basa sul concetto giapponese di Shinrin-yoku che sottolinea di passare del tempo lontano dal trambusto delle città e di abbracciare la Natura.
Essere un tutt’uno con la Natura può aumentare l'attività di un tipo di globuli bianchi che aiuta a combattere le infezioni e le cellule tumorali. Aiuta anche a ridurre la pressione sanguigna ed a ridurre lo stress.

5. Allevia l'ansia

Ti senti ansioso per qualcosa? Fare una passeggiata fuori può aiutarti. I ricercatori hanno scoperto che stare all'aperto in mezzo alla natura può migliorare la sensazione generale di benessere e ridurre l'ansia

6. Ti connette con la Natura

Hai mai sentito parlare di messa a terra? È un modo di connettersi all'energia della terra, camminando a piedi nudi. I piedi, difatti, assorbono le cariche elettriche della terra, permettendo loro di fluire attraverso il corpo umano. I risultati sono:  miglioramento del sonno , riduzione dell'infiammazione e più tempo passato in mezzo alla Natura . Naturalmente, per ottenere una buona connessione con la Natura, dovrai uscire di casa perché camminare all’interno su tappeti o pavimento non ha lo stesso effetto. Approfitta delle ore più miti della giornata, recati in un parco o in campagna e sperimenta questa piacevole sensazione.

Come fare per passare del tempo fuori casa?

Hai difficoltà a capire come puoi ottenere benefici per la salute stando all'aria aperta? Non è così difficile come pensi, ti propongo alcune soluzioni:

  • esercitati all’aria aperta  –> pratica yoga nel cortile oppure fai una passeggiata nel parco, anziché usare il tapis roulant;
  • fai una passeggiata  –> spezza la routine pomeridiana con una breve passeggiata appure cammina un po’ mentre sei al telefono;
  • mangia all’aperto  –> consuma il tuo pranzo all’aperto anziché in ufficio o al bar; 
  • pratica attività stagionali  –> fuori fa freddo? Gioca nella neve, vai al parco o fai una camminata veloce. Fuori fa caldo? Fai delle escursioni oppure vai a vedere la tua squadra preferita.