La vita moderna è molto logorante e a volte disperiamo di poter arrivare in tarda età in buona salute: eppure il modo c’è ed è stato messo a punto dal giapponese Katsuzo Nishi . Si tratta di sei semplici esercizi che puoi eseguire anche tu e ti aiuteranno a restare in buona salute e a vivere più a lungo.

Se pensi che sia la solita “bufala”, dovrai ricrederti perchè il metodo è stato messo a punto dallo stesso ingegner Nishi , al quale, quando era bambino, fu detto che non sarebbe vissuto oltre i 20 anni. In realtà morì nel 1959, quando ne aveva oltre 70.

L’igegner Nishi infatti cominciò a lavorare su stesso, per provare una teoria che illustrò nel libro N ishi System of Health Engineering (Sistema Nishi di ingegnerizzazione della salute). Secondo lui si poteva esercitare il corpo a stare bene: la sua lunga vita, oltre ogni aspettativa, ci dimostra che aveva ragione.

Se vuoi saperne di più approfondisci l’argomento: noi oggi ti vogliamo fornire una piccola guida pratica del metodo Nish i. Ti illustreremo 6 semplici esercizi che, se ripetuti quotidianamente, potranno cambiare la tua vita (e la tua salute) in meglio.

Se sei curioso, continua a leggere!

LA SPINA DORSALE DEVE SEMPRE STARE DRITTA

Fonte: brightside.me

La regola d’oro da osservare è tenere sempre la schiena tesa e dritta, anche quando si dorme . Una curvatura della schiena non corretta può danneggiare gli organi interni: stare eretto invece può addirittura farti diventare più alto di 2 centimetri, avere una circolazione sanguigna migliore e incentivare la digestione.

NO AL CUSCINO

Fonte: brightside.me

Altro suggerimento che riguarda il riposo notturno: no ai morbidi cuscini, sì ad un supporto solido e rigido dietro al collo . Secondo l’ingegner Nishi la scoliosi accorcia la vita , e per prevenirla è necessario mettere un cilindro dietro al collo , tra la terza e quarta vertebra, quando si va a letto.

L’ESERCIZIO DEL PESCE ROSSO

Fonte: brightside.me

Sdraiati a terra, su una superficie rigida. Tieni i piedi perpendicolari al pavimento. Solleva le braccia rigide sopra la testa . Per 2 minuti, senza sollevarli dal pavimento, solleva la mano destra e allunga il piede destro. Fai lo stesso con mano e piede sinistro.

Fatto questo, metti le mani dietro al collo, tra terza e quarta vertebra, e poi muovi velocemente i piedi verso l’esterno facendo vibrare il tuo corpo. Fallo per 2 minuti.

MIGLIORARE LA CIRCOLAZIONE PERIFERICA

Fonte: brightside.me

Sdraiati a terra e metti un cilindro dietro al collo, tra terza e quarta vertebra . Solleva le braccia e le gambe ma non tenerle tese , lascia che siano un po’ rilassate. Ora muovi velocemente mani e piedi ; ripeti per 1-3 minuti.

UNISCI MANI E PIEDI

Fonte: brightside.me

Parti ancora una volta da posizione sdraiata a terra , con un cilindro posto dietro il collo tra terza e quarta vertebra. Poi unisci i palmi delle mani e le piante dei piedi.

Avvicina le  mani al petto e poi sollevale in alto, premendo bene dita e palmi.

Porta le mani sopra la testa, poi di nuovo sul petto. Tienile sempre giunte.

Muovi le mani unite verso l’inguine, poi verso il petto, poi verso l’inguine di nuovo, infine sollevale sopra la testa.

Porta le mani al petto e inizia a muovere su e giù le gambe, con le piante unite. Combina il movimento di mani e piedi. Continua per 10 minuti.

ESERCIZIO PER STOMACO E SPINA DORSALE

Fonte: brightside.me

Siedi a terra e incrocia le gambe come nella figura, tenendo le piante dei piedi verso l’alto. Allunga le braccia in avanti, poi muovi la testa verso destra e poi verso sinistra, come se dovessi guardarti dietro spalle.

Solleva e abbassa le spalle.

Guarda di nuovo a destra e sinistra.

Solleva il mento verso l’alto, poi abbassalo verso il petto.

Allarga le braccia verso l’esterno, senza tenerle tese, poi muovi le mani verso il petto. Abbassa il mento verso il petto.

Ripeti dall’inizio per 10 minuti.

Facendo questi esercizi, e seguendo questi suggerimenti, l’ingegner Nishi ci assicura che potremo restare in buona salute e vivere più a lungo: basta vincere la pigrizia. Lui ci è riuscito: e tu?