Il metabolismo basale lento è spesso alla base di problemi di sovrappeso. Una persona con un metabolismo basale lento fatica a dimagrire anche se si sottopone ad un regime dietetico ipocalorico.

Ma che cos'è il metabolismo basale?

La risposta è semplice: si tratta della velocità con cui l'organismo brucia le calorie per assolvere le funzioni normali vitali. Queste si possono riassumere in tutte quelle attività perpetue essenziali per la vita come il battito cardiaco, la respirazione ecc.

Appare evidente quindi che chi possiede un metabolismo basale particolarmente attivo brucia più calorie di chi ne ha uno lento, anche stando a riposo. Per questo chi ha un metabolismo basale accelerato normalmente è in forma, mentre chi ha un metabolismo lento tende ad ingrassare facilmente.

La domanda nasce spontanea: è' possibile accelerare il proprio metabolismo basale?

Certo, perché anche se il metabolismo dipende da alcuni fattori incontrollabili come l'età, i cambiamenti ormonali e fattori genetici, ce ne sono altri assolutamente modificabili. Vediamoli:

  1. Aumentare la massa magra

E' stato dimostrato che un buon tono muscolare accelera il metabolismo, ma purtroppo con l'avanzare dell'età la massa muscolare tende a diminuire. Andare in palestra due o tre volte alla settimana può essere utile, ma se proprio non avete tempo potete dedicare anche piccoli momenti della giornata all'attività fisica come ad esempio andare al lavoro a piedi o prendere le scale invece dell'ascensore.

  1. Non saltare mai i pasti

Molti pensano, erroneamente, che saltare la colazione o un qualunque pasto della giornata possa aiutare a dimagrire, ma non è così. Se sottoposto a digiuno prolungato il corpo reagisce come se si trovasse di fronte ad un momento di “carestia”, mettendo così in atto meccanismi di autoprotezione come l'abbassamento del metabolismo basale per risparmiare più calorie possibili. Meglio dunque mangiare poco e spesso.

  1. Mangiare cibi piccanti

Consumare cibi piccanti può accelerare il metabolismo perché sviluppano reazioni da parte dell'organismo. Anche qui però, come per ogni cosa, non bisogna esagerare, soprattutto se non si è abituati.

  1. Bere acqua fredda

Bere molta acqua fa bene un po' a tutto, questo si sa, ma berla fredda, stando attenti a non incorrere in pericolose congestioni, può accelerare il metabolismo basale. Questo perché il corpo dovrà sviluppare una maggiore quantità di calore per ristabilire la giusta temperatura corporea, bruciando calorie.

  1. Dormire bene

Secondo recenti studi pare che dormire bene, in modo regolare e per una congrua quantità di tempo possa accelerare il metabolismo basale ed aiutarlo a rimanere attivo ed efficiente.