A quanti di noi capita di avere periodi di particolare stanchezza fisica o mentale dovuta al troppo lavoro, al cambio di stagione od ai troppi impegni?

A volte cerchiamo di combatterla con degli integratori o semplicemente cercando di riposare un po’ di più, ma la migliore cura sta in ciò che ci offre Madre Natura. Sì, avete capito bene: la stanchezza può essere allontanata grazie ad alcuni cibi. Questo non significa che ci dobbiamo abbuffare, ma semplicemente che, nel periodo di maggior stanchezza, si dovrebbe far più attenzione al cibo che consumiamo. Alcuni alimenti, infatti, possiedono sostanze che alleviano la nostra stanchezza e che permettono al nostro organismo di fare il pieno di energia indispensabile per affrontare con maggior sprint i periodi di spossatezza sia fisica che mentale. Vediamo quali sono i 10 principali:

  1. i funghi contengono  buone quantità di ferro, elemento essenziale per il trasporto dell’ossigeno nel sangue. Senza la giusta quantità di ossigeno ci sentiremmo molto debilitati e stanchi;
  2. il ginseng è un alimento che ci regala tanta resistenza allo stress ed alla stanchezza anche assunto sottoforma di tisana;
  3. gli agrumi, i frutti di bosco ed i peperoni contengono molta vitamina C che permette al nostro organismo di assumere le sostanze più nutrienti del cibo ed allontana la stanchezza;
  4. gli spinaci contengono ferro, potassio e magnesio. Questi ultimi 2 elementi combinati aiutano la digestione e regolano le funzioni di nervi e muscoli;
  5. i legumi contengono molte vitamine e danno al nostro corpo energia a breve e lungo termine;
  6. il salmone contiene molte proteine, la vitamina B6, niacina e riboflavina che danno tanta energia naturale al nostro corpo;
  7. lo yogurt contiene molti probiotici ovvero dei batteri buoni che, uniti alla nostra consueta alimentazione, ci aiutano a migliorare il nostro umore anche se gli aiuti dei probiotici sono molti altri sul nostro organismo;
  8. l’acqua è l’elemento principale del nostro corpo. Senza acqua ci sentiremmo spossati in ogni momento per cui si devono assumere 2 litri al giorno di acqua per darci sempre energia eliminando le tossine;
  9. le nocciole, gli anacardi, le mandorle, i fichi secchi, l’avena, il riso, il farro e l’ sono ricchi di magnesio e vitamine indispensabili contro la stanchezza del nostro corpo;
  10. i carboidrati contengono zuccheri che ci ridanno energia permettendo anche al nostro umore di “addolcirsi”, ma attenzione a non esagerare ovviamente.

Ricordate però di mangiare sempre frutta e verdura, congelata o fresca che sia, perché piena di vitamine ed essenziale nella nostra alimentazione. Non fate mai mancare gli alimenti sopra indicati e… addio stanchezza!