Mal di schiena: quanti di noi non ne hanno sofferto almeno una volta? Per alcuni poi il problema diventa cronico e persiste per giorni interi, costringendo il malcapitato a pesanti cure farmacologiche ed estenuanti sedute di fisioterapia nella speranza di trovare, se non proprio la soluzione definitiva, per lo meno un temporaneo sollievo. 

Non solo, il mal di schiena oltre ad essere una vera e propria sofferenza è anche un problema sociale, perché con il tempo può risultareinvalidante, soprattutto se trascurato. Quando si è sotto l'attacco di un fastidioso mal di schiena tutto diventa difficile, i movimenti sono impacciati quando non addirittura impediti, e questo si ripercuote negativamente nella vita di tutti i giorni. 

Che si può fare allora? Sembra un controsenso, ma la risposta è: fare sport! Spesso il mal di schiena è una dolorosa e involontaria "scusa" con la quale molte persone si sottraggono dal praticare attività fisica, ma al contrario alcune di esse, se seguite da esperti possono aiutare a risolvere il problema o migliorarlo.

Quali sono gli sport che migliorano la postura

Ecco un elenco delle attività fisiche più idonee in caso di mal di schiena, con le indicazioni sui benefici che questi sport apportano alla postura e all'intero apparato scheletrico:

Pilates

Questa disciplina prevede l'esecuzione di esercizi di allungamento che rinforzano la parte centrale del corpo. Per questo motivo sono utili in caso di lombalgie, cervicalgie e artrosi in genere. Si pratica a corpo libero con l'ausilio di attrezzature come la palla medica e il tappetino e si esegue con movimenti lenti e flessibili, controllando sempre la respirazione. Nel complesso il pilates riesce a ridare flessibilità ed elasticità alla schiena, oltre ad un senso di relax per la mente.

Yoga

Come il precedente, anche lo yoga prevede un allungamento della colonna vertebrale. Si pratica a corpo libero e si esegue attraverso la ricerca delle posizioni tipiche che questa disciplina prevede. Queste sono suddivise a seconda del grado di difficoltà ed è in ogni caso essenziale la presenza di un istruttore qualificato che controlli la corretta esecuzione delle posizioni, almeno per i principianti. Insieme ad un ritrovato benessere fisico lo yoga apporta un notevole benessere mentale poiché questa disciplina ha anche fondamenta filosofiche e meditative.

Nuoto e sport acquatici

Il nuoto è certamente uno degli sport più consigliati in caso di mal di schiena. La presenza dell'elemento acquatico, che attenua la forza gravitazionale e il pericolo di un sovraccarico delle articolazioni, è senza dubbio il motivo principale di questa scelta. 

A seconda del problema che può riguardare la zona lombare, quella centrale o quella cervicale, vi verrà suggerito lo stile più indicato tra dorso, stile libero o rana. 

Non è necessario essere nuotatori provetti per dedicarsi a questo sport, poiché si possono utilizzare supporti come tavolette o pinne che aiutano il galleggiamento. Accanto al nuoto ci sono poi altre attività acquatiche come l'acquagym o l'hydrobike che coniugano i benefici di altre discipline con l'effetto curativo dell'acqua.

Ginnastica posturale

Per chi ha poca dimestichezza con lo sport una valida alternativa è il corso di ginnastica posturale. Normalmente questi corsi prevedono esercizi altamente personalizzati che vengono scelti in base alle specifiche problematiche del paziente e messi a punto da personale esperto. 

Questi esercizi mirano al rafforzamento di alcuni particolari distretti muscolari, che consentono al paziente di ritrovare la migliore postura possibile, così da evitare o ridurre i fastidi del mal di schiena.

Gravity Pilates

Questa è una disciplina che trae origine dal normale pilates. E' una sua evoluzione e si differenzia da esso per l'utilizzo di uno speciale attrezzo che si chiama Gravity Training System, una sorta di panca inclinabile che permette l'esecuzione delle classiche posizioni di pilates sfruttando al massimo la forza gravitazionale. E' necessario ancorarsi a questo attrezzo per mezzo di una torre di sostegno, collegata con cavi e pulegge, per cui necessita dell'assistenza di un istruttore altamente qualificato. Questo corso è offerto da molte palestre, ma va praticato solo se sussistono le idonee capacità fisiche.

Questi sono solo alcuni esempi di sport che migliorano la postura e alleviano il mal di schiena. La scelta dell'attività fisica ideale è assolutamente soggettiva e risente delle condizioni fisiche generali, del tipo di mal di schiena, del grado di allenamento e non ultimo, del proprio gusto personale. 

Per finire va detto che chi soffre di patologie particolari deve prima consultare un medico ed affidarsi sempre a buoni fisioterapisti ed istruttori specializzati.