Avrete notato anche voi quelle macchie bianche che abbiamo sulle unghie . Ma cosa sono esattamente? Quando eravamo piccoli, le nonne ci dicevano che ogni macchietta bianca corrispondeva a una bugia detta. Ovviamente questa era solo una credenza popolare che non trova alcun riscontro nella realtà. Ma allora cosa sono realmente? Le spiegazioni possono essere svariate.

Innanzitutto, bisogna precisare che le macchie bianche sulle unghie sono segni innocui, ovvero non c'è bisogno di preoccuparsi, in quanto è una caratteristica molto comune e che non reca nessun danno particolare. È però una credenza falsa quella secondo cui segni bianchi sulle unghie siano indicatori di una carenza di calcio. Se proprio di carenza vogliamo parlare, il principale indiziato risulta essere la mancanza di vitamina C e di zinco . Quindi lasciate perdere latte e formaggi e aumentate le dosi di frutta, verdura e carne.

Un'altra spiegazione può essere che si tratti di bolle di aria che si formano sotto l'unghia e che con la sua crescita procedono poi verso l’alto, fino a scomparire.

Altrimenti esiste una patologia che si chiama leuconichia ed è un’infezione da funghi dermatofili. Colpisce in genere gli adulti e il contagio può avvenire per il contatto delle mani con la terra o tra individui. Questa malattia si cura con antimicotici orali. Fatevi consigliare dal vostro dermatologo.

Non scordatevi però la manicure , che deve essere sempre delicata, senza l’uso di prodotti che potrebbero rivelarsi aggressivi. Evitate poi di mangiarvi le unghie, perché indebolisce molto la loro consistenza e la loro salute generale. È importante anche mantenere le mani pulite il più possibile.