Una postura sbagliata , poca attività fisica, stress o sovrappeso possono essere le cause del fastidioso  mal di schiena , soprattutto a livello lombare. Pertanto lavorare tutto il giorno al pc oppure dormire in una posizione scorretta può essere motivo di dolore alla schiena. Vi sono però degli  accorgimenti utili da seguire , continua a leggere e scopri le chiavi per prevenire in mal di schiena.

Dormire nella posizione corretta

Trascorri circa 6-8 ore a dormire, durante questo lasso di tempo la schiena è a riposo, priva di ogni carico, è bene perciò che assuma una

posizione comoda.

Medici specialisti ritengono che la miglior posizione da assumere per dormire sia quella  fetale o a  pancia su

Sconsigliata al massimo la posizione a pancia in giù (prona) che porta la spina dorsale a mantenere, per un periodo relativamente lungo, una curvatura innaturale ed il collo a restare fermo e girato verso un lato del corpo.

Il giusto materasso ed il giusto cuscino

Oltre ad una corretta postura durante il sonno è importante che sia il materasso che il cuscino si adattino alla forma del tuo corpo. 

Il materasso in particolar modo non deve essere  né troppo morbido né troppo rigido , opta per una via di mezzo che segua la forma della colonna vertebrale assecondandone in giusto riposo. Per alcuni consigli sulla scelta del giusto materasso leggi qui

Una corretta postura

Assumere una corretta postura durante lo svolgimento dell'attività lavorativa è una delle chiavi per prevenire il mal di schiena. Se lavori davanti al computer scegli sedie ergonomiche che scarichino il peso della schiena. Posiziona gli avambracci a 90° ed appoggiali sulla scrivania, collaboreranno ad evitare sovraccarichi alla muscolatura della schiena. Posizionati con la schiena dritta facendo si che il punto di forza sia la zona lombare.

Rinforza gli addominali

Avere addominali allenati e più in generale un fisico allenato, aiuta la colonna vertebrale a sopportare meglio il peso del corpo . Basteranno 30 minuti al giorno di camminata veloce e 5 minuti di esercizi addominali.

Scegli le scarpe giuste

Anche le calzature che decidi di indossare possono contribuire all'insorgere del mal di schiena. Scegli scarpe comode e limita al massimo l'uso di tacchi , poiché essi comportano uno spostamento dell'asse di equilibrio in avanti, andando di conseguenza a mettere sotto sforzo gli anelli lombari.

Corretto stile di vita

Un peso corporeo eccessivo non fa altro che costringere la schiena ad un carico maggiore, di qui l'insorgere del mal di schiena . Segui una corretta alimentazione, evita il fumo ed assumi un sano stile di vita, anche la schiena ne trarrà beneficio.