Menù

Come sopravvivere al freddo senza ammalarsi

Shares
evita ammalarti inverno
Read Carefully

Arriva la stagione invernale e noi tutti temiamo il freddo, sia che viviamo in zone più temperate che in altre in cui le temperature scendono spesso anche sotto lo zero. Il clima di oggi è imprevedibile, anche perché ormai non sono più solo le regioni alpine le più gelide, ma anche altre dove fino a poco tempo fa era impensabile vedere un fiocco di neve. Cerchiamo sempre i giusti metodi per soffrire il freddo meno possibile e per sopravvivere d’inverno senza ammalarci.

Come sopravvivere al freddo 

Vediamo quali sono alcuni stratagemmi da mettere in pratica durante la stagione invernale per sopravvivere al freddo e non ammalarsi.

Abiti impermeabili

La prima cosa da fare, se piove o c’è il rischio di precipitazioni anche nevose, è portare dei capi resistenti all’acqua, in modo da mantenere il calore corporeo, perché quando l’acqua trapassa i vestiti, si sente ancora più freddo.

Proteggi testa e piedi

Le estremità del tuo corpo sono quelle da mantenere sempre calde per non ammalarsi, è importante scaldare quindi testa, piedi e mani. Cerca quindi di portate guanti, cappello e sciarpa, calze pesanti e stivali. Prediligi la lana come materiale per scaldare il tuo corpo.

Porta con te gli scaldini

Si tratta di oggetti che si trovano in commercio e che possono essere scaldati in casa, principalmente in maniera molto veloce nel microonde, per essere poi portati all’esterno con facilità. Ci sono quelli per le mani, che sono anche riutilizzabili, e che si possono tenere in tasca quando le mani rimangono ghiacciate nonostante i guanti. Puoi anche bere una bella bevanda calda per scaldare tutto il corpo o portarla con te con la tazza take-away per scaldare anche le mani.

Biancheria intima termica

Sono dei capi da usare sotto i vestiti, realizzati con materiali appositi e che permettono di stare al caldo senza ricoprirti di una quantità di capi elevata e scomoda. In commercio trovi le calze, le calzamaglia e le magliette termiche.

Indossa abiti della taglia giusta

Gli abiti trendy e alla moda, quelli più attillati che ti fanno sentire a tuo agio sono sicuramente i più sconsigliati per proteggersi dal freddo. Pensa agli eschimesi e ai mega giubbotti che indossano! Per stare al caldo gli abiti devono essere ampi e confortevoli, in modo che si crei una sacca d’aria calda che vi protegge dall’esterno.

Loading...
Leggi anche  15 disturbi dovuti alle nostre EMOZIONI inespresse

Scalda le coperte

Anche dormire al caldo è fondamentale per sopravvivere alfreddo senza ammalarti. Ci sono molti rimedi per scaldare le coperte prima di infilarvisi, come usare le coperte elettriche o anche il phon o una stufetta d’aria calda vicina. Oppure puoi posizionare una bottiglia d’acqua bollente nel letto o ancora mettere la coperta in asciugatrice a temperatura medio-alta per una decina di minuti.

Fai la doccia calda

Se sei stato in giro tutto il giorno o comunque senti che il tuo corpo è infreddolito, allora fare la doccia o il bagno caldo riporterà la temperatura corporea ad un livello ottimale. Appena esci dall’acqua copriti immediatamente con l’accappatoio e le ciabatte e poi vestiti con abiti da casa comodi e caldi per trattenere la temperatura ottenuta.

Cura l’alimentazione

Il pensiero comune che aumentare le calorie ingerite portiad ottenere una migliore temperatura corporea d’inverno non è sempre vero. Èutile imitare la dieta delle popolazioni del Nord Europa, che hanno sempre ache fare con un iper freddo. Importante mangiare alimenti con vitamina D come l’aringa, lo sgombro, le verdure a foglia verde e le uova, che aiutano a rafforzare il sistema immunitario, e anche molta frutta, da prediligere quella ricca di vitamina C, che aiuta a prevenire le malattie come raffreddore e influenza e quindi a sopravvivere al freddo senza ammalarti.

Usa gli scarponi

Sono le calzature fondamentali per affrontare il freddo invernale, oggi poi il mercato ne propone una varietà infinita, seguendo anche le mode e le tendenze. Meglio averne un paio impermeabili per quando nevica e per il terreno bagnato e un altro paio magari più eleganti per le giornate asciutte ma comunque fredde.

Evita gli sbalzi termici

Se stai fuori al freddo, riparati in luoghi chiusi e caldinon appena possibile. Togli subito la giacca ed eventuali abiti termici o moltopesanti per tutto il periodo in cui stai al coperto, rivestiti solo prima diuscire. Evita anche di tenere la temperatura di casa troppo alta rispettoall’esterno, lo sbalzo termico è una delle peggiori cause di malanni stagionali.

Loading...
loading...
Advertisement
Top