Menù

Come prendersi cura dei capelli in modo sano e naturale

Shares
Read Carefully

Avere capelli fluenti e folti è il sogno di tutti, così come per molte donne è importante averli sempre in ordine e che mantengano la piega almeno fino al prossimo lavaggio.

Molte volte ciò non avviene perchè non ci prendiamo cura della nostra capigliatura nel modo giusto.

Per ottenere risultati soddisfacenti infatti non basta soltanto lavarli:  è necessario nutrirli e proteggerli non solo dagli agenti atmosferici, ma soprattutto dalle sostanze nocive spesso contenute in molti prodotti per capelli di bassa qualità.

Purtroppo non sempre è facile scegliere la maschera adatta ai nostri capelli o leggere ogni volta l’etichetta INCI di uno shampoo o di una tintura per verificare che non contengano sostanze troppo aggressive per la salute dei capelli e del cuoio capelluto.

È questo il motivo per cui, il primo passo per avere capelli sani e luminosi è dirigere la scelta verso prodotti specifici di qualità, di spazzole  e pettini in grado di districarli senza spezzarli o strapparli, di piastre e ferri arricciacapelli che sfruttano tecnologie innovative, come gli infrarossi o gli ultrasuoni che addirittura rinforzano la struttura dei capelli e ne stimolano la crescita sana.

Visita il seguente e-commerce per trovare piastre e prodotti per la cura dei capelli a prezzi vantaggiosi: https://www.emotionhair.net/it

Piccola guida per prendersi cura dei capelli senza commettere errori

Lavaggio

Lavare i capelli tutti i giorni non è consigliabile, poichè rischiano di impoverirsi della loro pellicola seboprotettiva e di seccarsi soprattutto sulle punte. Sono sufficienti due tre shampoo a settimana per averli sempre puliti e luminosi. Se hai i capelli grassi e quindi l’esigenza di lavarli più di frequente scegli  comunque uno shampoo delicato.

Una buona abitudine è eseguire l’ultimo risciacquo con l’aceto di mele o l’acqua di riso per renderli più lucidi e luminosi.

Un aspetto importante spesso trascurato durante il lavaggio dei capelli è la temperatura dell’acqua, che non deve essere troppo calda per non danneggiare il fusto. Inoltre ricorda di dosare la quantità dello shampoo: non esagerare, non è la schiuma che sgrassa e pulisce, ma le sostanze attive studiate appositamente per ottenere ottimi risultati con poco spreco.

Leggi anche  Le 4 regole da seguire per vivere a lungo

Applica lo shampoo cambiando ogni volta il punto di applicazione prima di massaggiarlo delicatamente sull’intera capigliatura. Una volta partendo dalla zona centrale della testa, un’altra dalla nuca e così via.

Loading...

Asciugatura

Una volta eseguito lo shampoo non avvolgere i capelli nell’asciugamano, bensì tamponali evitando di pettinarli quando sono ancora molto bagnati. In questa fase utilizza dei prodotti per lo styling in crema o spuma, insistendo particolarmente sulle punte per facilitare il lavoro di spazzola e pettine per districarli.

Evita di utilizzare l’asciugacapelli ad una distanza troppo ravvicinata e se preferisci usa il beccuccio diffusore, per una acconciatura più naturale.

Se usi piastre e ferri per arricciare i capelli, applica preventivamente un prodotto specifico per difenderli dall’aggressione del calore.

Altri utili accorgimenti

  • Soprattutto d’estate, che sia al mare o in piscina prima di esporti al sole, nebulizza sui capelli un olio o un prodotto protettivo che agisca da barriera contro i raggi UV, dannosi per i capelli.
  • Applica periodicamente sui capelli impacchi o maschere nutritive ed idratanti e sceglile in base alle tue esigenze. C’è solo l’imbarazzo della scelta sia per capelli secchi che per capelli grassi.
  • Se hai i capelli lunghi, evita di raccoglierli con elastici troppo stretti o di fissarli con mollette e forcine continuamente. Ogni tanto lasciali sciolti e prima di andare a letto raccoglili in una treccia morbida.
  • La bellezza e la salute dei capelli è strettamente legata all’alimentazione, pertanto segui un regime alimentare sano ed equilibrato ricco di vitamine e che preveda il giusto apporto di proteine e oligoelementi. 
  • Almeno un paio di volte l’anno vai dal parrucchiere per un taglio rigenerativo e per eliminare le punte secche e sfibrate che favoriscono la comparsa delle doppie punte, influendo negativamente sulla crescita sana dei capelli.

Loading...
loading...
Advertisement
Top