Menù

Perché bisogna evitare di dormire con il cellulare sul comodino

Condivisioni
Leggi con attenzione

Al giorno d’oggi per tutti sembra quasi impossibile riuscire a fare a meno del cellulare, tanto che lo portiamo con noi ovunque. 

Per molti aspetti questa meravigliosa invenzione ci ha facilitato la vita consentendoci di avere sotto controllo la posta, di raggiungere luoghi poco conosciuti, di prenotare i biglietti per il cinema, ascoltare musica e molto altro. 

E’ talmente indispensabile che evitiamo di spegnerlo e addirittura lo poggiamo sul comodino, o peggio sotto il cuscino, anche quando dormiamo.

Questa abitudine può essere però molto dannosa per la salute, dal momento che come ormai sappiamo, il cellulare emette onde ad alta frequenza.

Quello che però spesso non consideriamo, è che avere lo smartphone sempre a portata di mano, aumenta i livelli di stress e può causare stati di ansia legati ad una condizione di attesa costante per ciò che potrebbe accadere: una mail, una notifica o altro, che ci costringe ad uno stato di attenzione costante.

Un cambiamento di comportamento e di abitudine tale da determinare una diminuzione della produttività, difficoltà di concentrazione, insonnia, irritabilità, mal di testa ed incubi notturni.

Loading...

E’ importante dunque seguire alcune regole al fine di scongiurare questi potenziali disturbi, prima tra tutte evitare di dormire con il cellulare troppo vicino e magari spegnerlo prima di coricarsi.

Utile inoltre l’utilizzo degli auricolari, in modo da lasciare il cellulare distante dalla testa quando rispondiamo alle chiamate, e in ogni caso preferire quando possibile telefonate brevi.

Per le lunghe conversazioni è sicuramente più indicato e piacevole un incontro vis a vis. 

Leggi anche  Carenze Vitaminiche: Come Capire se ne Soffri
Loading...
loading...
Advertisement
Top