Menù

Fagioli di soia benefici e proprietà

Shares
fagioli-di-soia-sanieattivi
Read Carefully

I fagioli di soia sono un alimento ottimo, ricco di proprietà benefiche e adatto ad ogni tipologia di alimentazione. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche e come ottenere il meglio dai loro benefici.

Fagioli di soia caratteristiche

I fagioli di soia – soia gialla oppure Glycine Max – sono un alimento tipico dell’Estremo Oriente sin dai tempi antichi, introdotti successivamente in America e Europa grazie alle tante possibilità di impiego nell’ambito culinario. Si presenta come una pianta erbacea e sono totalmente differenti dai fagioli che conosciamo oggi: infatti questa tipologia di ingrediente salutare e naturale è spesso chiamato e riconosciuto come semi di soia gialla – semi di soia verde e semi di soia rossa ognuno dei quali con un proprio apporto benefico e proprietà di alto livello.

Grazie al suo alto contenuto di acidi grassi polinsaturi è possibile ottenere un olio di soia naturale, ideale e consigliato per chi ha problemi di colesterolo o per controllarne il livello.

fagioli-di-soia-sanieattivi

Dai fagioli di soia si possono ricavare molteplici prodotti utilizzati in ogni parte del mondo come:

  • Latte vegetale
  • Crema
  • Yogurt
  • Tofu – tipico formaggio alla soia
  • Seitan – simile alla bistecca, polpette, wurstel ma di tipologia vegana
  • Salse varie per condimenti come miso, shoyo, tamari
  • Semi fermentati – tempeh
  • Gelati
  • e tantissime altre preparazioni.

Fagioli di soia benefici e proprietà

I fagioli di soia proprietà e benefici sono tantissimi, per questo motivo utilizzati nella dieta orientale sin dall’antichità. Prima di tutto hanno un ottimo apporto di proteine – al 35% – e di grassi buoni, come l’Omega 3 al 18% – così da poter essere considerati sostitutivi attivi della carne, soprattutto in un regime dietetico vegano o vegetariano. Contengono inoltre le vitamina essenziali E e B9, fibre, ferro e potassio: non solo, perché la lecitina di soia in essi contenuta è un alleato fondamentale per proteggere le arterie, contrastando colesterolo e malattie cardiovascolari.
Tra i tanti benefici, troviamo anche i fitoestrogeni – genisteina e daizeina – fondamentali per la regolarizzazione ormonale nei periodi premestruali, menopausa e durante la gravidanza.
I fagioli di soia sono adatti a tutti? E’ bene evidenziare che i nutrizionisti evidenziano e consigliano di non eccedere nel loro consumo o comunque unire loro ai cereali e legumi, così da ottenere una buona percentuale di tionina e cisteina – due amminoacidi essenziali per l’organismo. Sono adatti ai celiaci – in quanto senza glutine – e a chi segue un regime dietetico ferreo per perdere peso.

Leggi anche  ANACARDI - Benefici e caratteristiche di un antidepressivo naturale

Fagioli di soia valori nutrizionali

Per 100 g di fagioli di soia cotti (senza aggiunta di grassi) c’è un contenuto di 172 kcal / 720 kJ con:

Loading...
  • Colesterolo → 0 mg
  • Fibra → 6 grammi
  • Sodio → 232 mg
  • Potassio → 512 mg
  • Proteine → 16,54 grammi
  • Carboidrati → 9,87 grammi
  • Zuccheri → 2,98 grammi
  • Grassi → 8,92 grammi

I fagioli di soia dove trovarli? Essendo un alimento a rischio di OMG, il consiglio è quello di richiedere questo prodotto all’interno di negozi fisici o tramite e-commerce che trattano e vendono solo fagioli di soia bio, con coltivazioni naturali al 100%

Ricette con fagioli di soia

Come abbiamo evidenziato i fagioli di soia, non solo per i benefici ma anche per il loro gusto ottimo, si possono utilizzare per creare piatti differenti e arricchire ogni tipologia di menù. Vediamo insieme una ricetta che conquista sempre adulti e bambini.

Per la preparazione prendere i seguenti ingredienti:

  • Fagioli di soia gialla 250 grammi
  • Una cipolla
  • Due carote
  • Due zucchine
  • 500 grammi di pomodori freschi tagliati a dadini oppure passata di pomodoro pronta
  • Olio di oliva – sale e spezie come da preferenza personale.

Svolgimento e preparazione

Prendere i fagioli di soia e lasciarli a mollo per circa 6 ore (l’acqua in questione non potrà essere riutilizzata, in quanto piena di sostanze nocive), poi cotti in altra acqua salata sino a quando raggiungono la grandezza desiderata. Durante questo periodo di tempo, procedere con la preparazione di un soffritto composto da cipolla, porro, zucchine, carote e pomodoro da aggiungere alla fine. Saltare (per una decina di minuti), salare e aggiungere le spezie se desiderate aggiungendo la soia e mescolando sino a completa preparazione.

Loading...
loading...
Advertisement
Top