Menù

Iperidrosi, la sudorazione eccessiva che crea imbarazzo: rimedi e consigli

Shares
Read Carefully

Ci dicono sempre che sudare è salutare, che in questo modo si eliminano le tossine ed il nostro organismo ne trae beneficio. Ma quando la sudorazione è eccessiva…beh provoca un po’ d’imbarazzo. Il caldo, che tanto attendiamo, fare sport, vivere situazioni stressanti o cambiamenti ormonali sono complici di quella situazione di disagio che si vive nel momento in cui ci ritroviamo con le mani sono bagnate o sotto le ascelle si intravede quell’antiestetico alone di sudore. In commercio ci sono alcuni prodotti che aiutano a contrastare questo problema come ad esempio quelli a base di sali di alluminio che inibiscono le ghiandole sudoripare facendole lavorare di meno, oppure ci si può sottoporre a punturine di botulino che invece le addormentano. E’ bene sapere però che ci sono rimedi naturali che possono aiutarci a contrastare l’eccessiva sudorazione, agendo dall’interno del nostro corpo e regolando la traspirazione in modo naturale, senza forzature, vediamole insieme.

 

Argilla Verde

Grazie all’elevata presenza di sali minerali, l’argilla verde può essere utilizzata per regolare la sudorazione generalizzata di tutto il corpo, può essere aggiunta all’acqua nella vasca da bagna, aggiungendone 250 g l’argilla esplicherà al meglio tutte le sue proprietà astringenti e antisudoripare.

 

Salvia

Anche la salvia è ottima per contrastare l’iperidrosi generalizzata, i suoi benefici riescono a raggiungere tutte le ghiandole sudoripare del corpo. La sua azione si esplica con le tisane o in aggiunta all’acqua della vasca da bagno. Per preparare una tisana alla salvia basterà mettere in infusione 10 foglie in 150 ml di acqua, la tisana così ottenuta può essere gustata sia calda appena preparata che fredda appena prima di andare a dormire. In aggiunta al bagno si utilizzerà la salvia sottoforma di olio essenziale, si aggiungeranno 10 gocce all’acqua nella vasca, oppure se preferite fare la doccia potrete versare le gocce (sempre 10) sulla spugna.

 salvia fe42a

Hamamelis

Loading...

Questo rimedio invece è adatto per l’eccessiva sudorazione localizzata come possono essere le ascelle. Le sue proprietà sono soprattutto assorbenti ed astringenti; si presenta sottoforma di tintura madre o estratto secco in polvere, entrambi possono essere facilmente utilizzati per la preparazione di deodoranti fai-da-te. Sarà sufficiente aggiungere 50 gocce di tintura madre o 15 g di povere secca in 100 ml di acqua, incorporare bene il tutto e versarlo in un flaconcino spray e nebulizzare sulla zona desiderata.

witch hazel 244996 640 cb55e

Noce

Ideale per l’eccessiva sudorazione dei piedi, la tintura madre di noce può essere aggiunto all’acqua del pediluvio, ne basteranno 50 gocce. La noce esplica inoltre un’elevata azione antifungina e battericida preservando in questo modo la salute del piede, oltre che regolarne la sudorazione.

 

Spesso l’eccessiva sudorazione è accompagnata dal cattivo odore, in questo caso è utile utilizzare l’allume di potassio. Si tratta di una pietra naturale facilmente reperibile in erboristerie, economica e facilmente utilizzabile. La sua azione deodorante elimina gli odori cattivi pur mantenendo una corretta e naturale traspirazione.

Loading...
Advertisement
Top