Menù

Latte di cocco: proprietà e benefici

Shares
Latte di cocco
Read Carefully

Il latte di cocco è un alimento che non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta. Le sue incredibili proprietà potrebbero permetterci di vivere una vita più sana, regolare e bilanciata. Di seguito, proveremo a spiegarvi perché è importante introdurre questa tipo di latte particolare.

Latte di cocco proprietà

Un elisir di bellezza e lunga vita il latte di cocco. Le proprietà del latte di cocco sono molteplici. E’ un vegetale convenzionale piuttosto usato nei paesi d’oltreoceano, come i Caraibi, le Filippine e in quelli asiatici. Ha un sapore dolciastro, quindi molto gradito sopratutto dai bambini. In questi paesi spesso viene adottato per insaporire pietanze a mo’ di dolcificante. Chi segue una dieta Vegan lo usa piuttosto spesso. Le proprietà del latte di cocco però non finiscono qui.

Il latte di cocco è ricco di Vitamine e Minerali, in particolare quella C, E e diverse vitamine del gruppo B. Ed è per questo che è ideale per migliorare il funzionamento del sistema immunitario, con la vitamine B invece, la persona assume più energia cellulare. Ci sono poi altri nutrienti essenziali come ferro, magnesio, fosforo e potassio.


C’è da dire però che il latte di cocco è anche un potente antiossidante. Il Ceylon Medical Journal, è solo una delle tante riviste mediche che hanno sottolineato le elevate quantità di antiossidanti nel latte di cocco. Pare sia utile soprattutto per prevenire malattie molto invalidanti, come la demenza senile.

Un’alta concentrazione di acido laurico è presente nel latte materno, ma gli studi mostrano la presenza di questo acido grasso anche nelle noci di cocco. Questa sostanza aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache stabilizzando trigliceridi e colesterolo. Le proprietà nutrizionali del latte di cocco sono quindi decisamente considerevoli.

Latte di Cocco Benefici  

Considerando le sue proprietà molteplici, i benefici che derivano dal consumo costante del latte di cocco sono davvero tantissimi. Insomma, vale davvero la pena introdurlo nella nostra alimentazione.

Il Ceylon Medical Journal sostiene che il latte di cocco contiene grassi sani, il che implica anche una buona protezione dal rischio di problemi cardiaci. I monogliceridi, un tipo di lipidi, presenti nel latte di cocco vengono immediatamente assorbiti e convertiti in energia dopo il consumo. Utilizzando questi grassi come energia si eviterà di intasare i vasi sanguigni.
Questo tipo di latte aiuta contro l’infiammazione delle articolazioni in quanto contiene selenio, un minerale che agisce come antiossidante.

Loading...

Le cellule nervose con il latte di cocco hanno una protezione maggiore. Il magnesio e il calcio contenuti in questo latte equilibrano la pressione sanguigna e placano i nervi. Tra l’altro, il magnesio aiuta anche a stabilizzare il livello di glucosio favorendo il metabolismo degli zuccheri.

Il latte di cocco aiuta anche per la cura della bellezza. I suoi vantaggi sono molteplici: capelli, pelle e unghie diventeranno più forti e belli. E’ in grado di idratare la pelle trattenendone l’umidità, concedendole una consistenza morbida e levigata. Per usufruire dei suoi benefici, lasciate del latte di cocco sulla pelle per circa 15 minuti dopo l’applicazione quindi eliminare i residui sciacquando abbondantemente. E’ utile anche a rimuove il trucco e le impurità della pelle.

Tante le donne lo usano anche per prevenire le rughe: il latte di cocco contiene antiossidanti che rallentano l’invecchiamento. E’ ricco di rame e vitamina C che aumentano l’elasticità della pelle e riducono rughe e linee sottili. In estate si può usare anche come doposole, per le sue proprietà idratanti. Usarlo per districare e ammorbidire i capelli è fortemente consigliato.

Latte di Cocco: calorie

Non tutti i latti di cocco sono uguali. A variare è il contenuto di grasso presente, variabile dal 5-7% (latte di cocco “magro”), al 20-22% (latte di cocco “grasso”). In generale, il latte di cocco va consumato senza esagerazioni, per via dell’alto contenuto calorico. E’ ricco di acidi grassi a media catena, tra cui l’acido laurico.

Chi segue una dieta dimagrante deve quindi consumarlo con moderazione: basti pensare che 100 ml di latte di cocco apportano ben 197 Kcal.
Il latte di cocco ha anche un discreto quantitativo in termini di fibra (2.13g/100 g di prodotto): per questo, sotto forma di bevanda vegetale contribuisce ad aumentare il senso di sazietà, ponendo un freno all’appetito.

Loading...
Advertisement
Top