Menù

Mai utilizzare il cellulare mentre si sta sul WC, ecco il motivo!

Condivisioni
Leggi con attenzione

Anche se la stragrande maggioranza di noi e delle persone che conosciamo si ostina a negarlo, a tutti sarà capitato di andare in bagno portando con se il proprio cellulare. Oltre a facilitare ’le funzioni fisiologiche’ soprattutto se si hanno problemi di stipsi, ad alcuni permette di approfittare di quei pochi minuti per la lettura di mail e notifiche varie. 

Tuttavia alcuni sostengono, che l’abitudine di portarsi dietro il cellulare mentre si è sul WC non è esente da rischi. Secondo la Dottoressa Lisa Akerley, una specialista in Igiene infatti, pulirsi le parti intime dopo aver tenuto in mano il cellulare e viceversa, favorisce il trasferimento dei batteri presenti sul WC e sulle mani.

Lavarsi le mani dopo essere stati alla toilette è una regola che andrebbe sempre rispettata, a maggior ragione quando si è costretti ad utilizzare bagni pubblici, dove il rischio di contaminazione batterica è sicuramente più elevato rispetto al bagno di casa.

Il cellulare in questo modo si comporta come veicolo di infezione, se pensate che lo stesso viene poggiato ovunque, dalla scrivania dell’ufficio al cruscotto dell’auto, per questo è consigliabile non solo tenerlo in tasca quando si va alla toilette, ma anche evitare di poggiarlo sul tavolo in cui si mangia o si fa colazione, o peggio darlo in mano ai bambini più piccoli che inavvertitamente possono portarlo alla bocca.

Loading...

Se hai trovato utile questo articolo condividilo con famigliari e amici!

Leggi anche  7 benefici che non ti aspetti in un bicchiere di acqua calda
Loading...
loading...
Advertisement
Top