Alcuni alimenti, come carboidrati e grassi, ma anche bibite gassate e/o zuccherate, favoriscono la formazione di gas durante il processo digestivo, che accumulandosi a livello gastrico o intestinale possono causare gonfiore, senso di pesantezza e talvolta dolorosi crampi all’addome.

In tal senso è importante modificare le nostre abitudini alimentari nonchè evitare alcuni cibi nei confronti dei quali il nostro intestino dimostra essere più sensibile. Al fine di scongiurare questi disturbi è necessario inoltre, adottare alcuni comportamenti che favoriscono la digestione, ad esempio masticare bene e lentamente o non coricarsi subito dopo aver mangiato.

L’eliminazione dei gas che si sono accumulati, anche se rappresenta per alcuni un disagio, è l’unica soluzione per sentirsi subito meglio poiché permette al nostro addome di sgonfiarsi, scongiurardo così la comparsa di dolore e fastidi.

Per favorire questo processo è possibile eseguire una efficace tecnica di massaggio addominale, che consiste nell’esercitare una delicata pressione in tre punti specifici del corpo.

Vediamo insieme come si pratica e quali sono i punti da premere per eliminare l’aria dallo stomaco e dall’intestino.

Posiziona la mano all’altezza dell’ombelico, e lasciando libero il pollice premi delicatamente con le quattro dita, per 2–3 minuti. 

Fai una pausa di 3 minuti e ripeti la sequenza più volte.

Loading...

La pressione in questo punto favorisce l’eliminazione di aria dallo stomaco.

Credits: YouTube share

Posiziona due dita all’altezza dell’ombelico

Poggia sull’ombelico in dito indice di entrambe le mani, uno sotto l’altro, ed esercita una leggera pressione per 2-3 minuti, intervallata da una pausa di 3 minuti, ripetendo la sequenza più volte.

La pressione di questi punti favorisce i processi digestivi alleviando i disturbi gastrici.

Credits: YouTube share

Posiziona la mano destra e l’indice sinistro all’altezza dell’ombelico

Poggia l’indice della mano sinistra sopra l’ombelico e la mano destra al di sotto, come si evidenzia sull’immagine.

Esercita in questa area una leggera pressione per 2-3 minuti alternata a 3 minuti di riposo, come nei massaggi precedenti. Ripetere la sequenza più volte.

Questo massaggio favorisce l’eliminazione di gas intestinali.

Se il dolore e il fastidio persiste, ripetere l’intera procedura partendo dall’inizio, fin quando non riuscirai ad eliminare i gas e l’aria.

Il gonfiore e il senso di pesantezza addominale possono essere sintomi da non trascurare nel caso persistano e non siano attribuibili a cause alimentari: pertanto se questa condizione genera disturbi ed è associato ad altri sintomi è consigliabile parlarne con il proprio medico di fiducia.

Se hai trovato utile questo articolo condividilo con i tuoi amici!