Le vene varicose sono un problema che affligge moltissimi soggetti adulti: si calcola che circa una persona su 3 ne soffra, in particolar modo le donne. 

Si definiscono vene varicose quelle vene che, allargandosi, diventano visibili anche sulla superficie della pelle. Assumono un colore brunastro o violaceo, e sovente diventano gonfie e si mostrano in rilievo. Si manifestano prevalentemente sulle gambe.

A vedersi sono sgradevoli, ma soprattutto a lungo andare possono portare a disturbi di salute, soprattutto legati alla circolazione sanguigna. Purtroppo però sono un problema che viene ignorato fino a quando non è troppo tardi.

Eppure c’è un rimedio semplicissimo ma molto efficace che puoi adottare, nel caso tu soffra di vene varicose e ti piacerebbe tanto mandarle via. Si tratta dell’olio essenziale di cipresso.

Fonte: sandra-pinto.com share

L’olio essenziale di cipresso puoi trovarlo in qualunque erboristeria, e non devi fare altro che versarne cinque gocce sulla zona da trattare, massaggiando fino ad assorbimento. Questa procedura deve essere ripetuta due volte al giorno.

L’olio essenziale di cipresso avrà maggior effetto se, prima dell’applicazione, si avrà cura di fare un peeling della zona da curare; in questo modo l’olio penetrerà meglio. Il trattamento servirà non solo a ridurre di volume le vene varicose, ma anche a stimolare la circolazione del sangue.

Un altro rimedio molto utile, specie se le vene varicose sono anche infiammate, è l’aceto di mele. La cosa più importante è essere costanti e ripetere le applicazioni ogni giorno; i risultati non tarderanno a manifestarsi.

Loading...