L’olio di cocco è un alimento un po’ anomalo per noi italiani, che siamo abituati a consumare olio d’oliva. Inoltre ci sono molti pregiudizi che nutriamo nei confronti dell’olio di cocco: la maggior parte delle persone pensa che sia molto grasso perché è molto calorico, e che faccia male alla salute in quanto contiene grassi saturi.

In realtà ci sono dei falsi miti che vanno sfatati sull’olio di cocco, perché in realtà se tu lo consumassi regolarmente, diciamo almeno due cucchiaini al giorno, ne avresti un grande giovamento per la salute e anche per la linea!

Prima di vedere quali sono gli effetti benefici dell’olio di cocco spieghiamo cos’è e quali sono i suoi contenuti nutritivi. L’olio di cocco si ottiene dalla spremitura della polpa essiccata del cocco; in realtà anche se si chiama olio ha più la consistenza del burro. Si usa sia nell’industria cosmetica che in campo alimentare.

Fonte: coconutoil

Un cucchiaino di olio di cocco contiene 120 calorie che però non si accumulano nell’organismo in quanto sono termogeniche, ovvero aiutano a bruciare altre calorie. L’olio di cocco contiene grassi saturi, questo è vero, ma si tratta di grassi non nocivi che aiutano gli equilibri ormonali e tiroidei.

Ma andiamo più nel dettaglio e scopriamo quali sono i vantaggi derivanti dal consumo regolare di olio di cocco.

STABILIZZA I LIVELLI DI INSULINA NEL SANGUE

L’olio di cocco agevola il transito nel glucosio nelle cellule, abbassando i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre i grassi presenti in questo olio rallentano i processi digestivi, in modo tale da fornire un costante apporto energetico all’organismo senza il rischio di picchi glicemici. L’olio di cocco consumato con i carboidrati ne facilita l’assunzione.

Loading...

COMBATTE LA CANDIDA

In uno studio pubblicato sulla rivista dell’American Society for MicrobiologySphere, si dice che l’uso dell’olio di cocco è utile per combattere il terribile fungo della Candida albicans.

Fonte: medz.it

 La candida è un fungo purtroppo molto diffuso, può colpire le mucose, dalle parti intime fino all’apparato digerente, e causa stanchezza, irritabilità, oltre che prurito e l’insorgere di infezioni. 

DIMINUISCE I RISCHI DI MALATTIE CARDIACHE

Esattamente al contrario di quel che comunemente si pensa, mangiare olio di cocco protegge il cuore. A differenza degli acidi grassi polinsaturi, i grassi presenti in questo olio non causano stress ossidativo alle arterie e le mantengono in buona salute più a lungo. Lo dimostrano degli studi condotti su popolazioni che ne fanno regolare consumo, come gli abitanti della Polinesia e della Papua Nuova Guinea.

COMBATTE MOLTISSIME MALATTIE

L’olio di cocco è l’olio “anti” per eccellenza! Infatti è un:

  • antibatterico
  • antimicotico
  • antimicrobico
  • antinfiammatorio
  • antitumorale

e combatte anche le infezioni virali.

RIDUCE LA PANCIA

Vuoi eliminare quella fastidiosa pancetta di troppo? Mangia due cucchiaini di olio di cocco al giorno e presto riuscirai ad ottenere la tanto agognata pancia piatta. Questo perché l’olio di cocco elimina il grasso addominale, sciogliendolo letteralmente. Uno studio condotto su 40 donne affette da obesità ha dimostrato che il suo consumo costante per 12 settimane ha portato ad una netta diminuzione della circonferenza della loro pancia.

STIMOLA LA FUNZIONALITA’ TIROIDEA

L’olio di cocco aiuta a ridurre le infiammazioni corporee e questo aiuta sia le funzionalità del fegato che della tiroide, specie nei casi di ipotiroidismo.

TI FA PERDERE PESO

L’olio di cocco aiuta il dimagrimento non solo perché scioglie il grasso in eccesso, ma anche per quello che abbiamo detto sopra, ovvero perché aiuta tiroide e fegato a funzionare meglio. Stabilizza quindi i livelli ormonali e rende il tuo corpo più armonico. 

Fonte: builtlean.com share

Ovviamente devi sempre ricordare che fattori fondamentali sono uno stile di vita sano, con un’alimentazione equilibrata e un po’ di movimento fisico. Aggiungi a questo un paio di cucchiaini di olio di cocco e il tuo corpo ti apparirà presto nella sua forma migliore di sempre!