Provare dolore alla spalla è un sintomo piuttosto comune, poiché questa è un’articolazione che muoviamo molto nel corso delle nostre giornate. Inoltre capita molto spesso di contrarre i muscoli della spalla inavvertitamente, ad esempio quando siamo tesi o sotto stress.

La spalla è formata da tre ossa (clavicola, omero, scapola) che vengono movimentate principalmente da un muscolo detto “deltoide”. Non è infrequente che questo muscolo inizi a dolere, o per troppo movimento o, al contrario, per una prolungata inattività che lo rende rigido.

Il dolore alla spalla può essere causato da tanti motivi, e se è molto serio è sempre opportuno chiedere un parere al proprio medico: ci sono casi in cui potrebbe rendersi necessaria una terapia farmacologica o riabilitativa specifica.

Ma se la tua spalla duole solo perché sopporti un gran carico di stress durante il giorno, perché siedi in modo sbagliato o fai un lavoro pesante, potrebbero esserti di aiuto i quattro semplici esercizi che ti elencheremo di seguito. Questi esercizi servono soprattutto a mantenere elastico e allenato il muscolo deltoide, ad impedire che si atrofizzi e che quindi dolga al minimo sforzo.

ESERCIZIO NUMERO UNO: IL PENDOLO

Fonte: YouTube

Mettiti in posizione eretta e poi appoggiati ad un tavolo o ad un altro ripiano che sia all’incirca all’altezza della tue anche. Lascia penzolare l’altro braccio, quello con cui non ti appoggi e la cui spalla ti fa male. Muovilo lentamente con movimenti circolari, avanti e indietro, per 5 volte. Ripeti l’esercizio 2 o 3 volte al giorno.

ESERCIZIO NUMERO DUE: LA PORTA

Appoggiati con la schiena ad una porta aperta e con le mani agganciati alle due pareti laterali tenendo le braccia leggermente allargate. Sporgiti in avanti, sollevando un po’ i piedi da terra, per circa 15 secondi o finché non resisti. Ripeti il movimento per tre volte.

ESERCIZIO NUMERO TRE: IL MURO

Fonte: vripmaster.com share

Mettiti davanti ad una parete e appoggia le mani sul muro, tenendo le braccia rigide, e premi con tutto il corpo per 5 secondi. Ripeti il movimento per 10 volte, 3 volte al giorno.

ESERCIZIO NUMERO QUATTRO: STIRAMENTI

Mettiti in posizione eretta, con le gambe leggermente divaricate, e solleva le braccia sulla testa. Fai uno stiramento verso l’alto per 5 secondi circa, poi tendi le braccia all’indietro per altri 5 secondi. Infine abbassa le braccia e cerca di stenderle verso il basso, tenendole dritte lungo il corpo. Rilassati tra un movimento e l’altro e ripeti tutto il ciclo da 5 a 10 volte.

Come ti abbiamo detto potresti soffrire di patologie specifiche che rendono sconsigliabili questi esercizi. Se hai dei dubbi chiedi sempre il consiglio del tuo medico. In caso contrario, vedrai che le tue spalle si sentiranno molto meglio e ti sentirai pronto a sorreggere il mondo!