In qualsiasi momento tu decida di smaltire il grasso in eccesso , devi abituarti all’idea che è possibile perdere peso solo adottando uno stile di vita sano . Infusi , bevande, integratori e altro, rappresentano un valido aiuto per contrastare il gonfiore addominale, ma sono efficaci solo se inserite all’interno di un regime alimentare equilibrato (e controllato)  associato ad una costante attività fisica.

Non è necessario fare grandi sacrifici: digiunare non ti servirà a raggiungere lo scopo, così come estenuanti ore trascorse in palestra.

E’ sufficiente un minimo di educazione alimentare al fine di evitare il consumo spasmotico di cibi spazzatura, di zuccheri, di bevande gassate e grassi, nocivi non solo per la linea ma soprattutto per la salute in generale.

Se sei decisa quindi a perdere peso , oggi ti voglio proporre un infuso , a base di ingredienti naturali , che potrai assumere prima dei pasti, allo scopo di dare una spinta al tuo metabolismo impigrito e bruciare in poco tempo più calorie.

Gli ingredienti che ti serviranno per prepararlo sono la cannella e l’ alloro , ricchi di sostanze attive che contrastano il gonfiore addominale , accelerano il metabolismo e stimolano la diuresi.

Perchè la cannella?

La cannella è una spezia tra le più usate in tutto il mondo: grazie al suo sapore leggermente piccante e al suo aroma, la cannella viene comunemente usata in cucina per insaporire i cibi e rendere i dolci profumati.

Le sostanze in essa contenute accelerano il metabolismo e contrastano l’ accumulo dei grassi , in base ad alcune reazioni che avvengono nello stomaco, e inoltre si dimostrano efficaci per il controllo dei livelli di zuccheri nel sangue.

Perchè l’alloro?

Il cineolo e l’ eugenolo contenuti nelle foglie di alloro svolgono molte azioni benefiche per l’organismo, prima tra tutte quella di favorire i processi digestivi, limitando la formazione di gas intestinale e riducendo l’insorgenza di disturbi quali acidità e dolori addominali.

L’alloro inoltre promuove la salute dei reni, stimolando la diuresi e depurandoli di conseguenza da tossine e scorie quali ad esempio gli acidi urici e metalli pesanti che possono causare disturbi come la  gotta o favorire l’insorgenza di problemi circolatori.

Leggi anche: ’ Hai una pianta d’alloro? Forse non sai a cosa può servire’

Come prepare l’infuso di alloro e cannella

L’ infuso di alloro e cannella sta guadagnando molta popolarità grazie anche alle numerose testimonianze riguardo la sua efficacia.

E’ semplice da preparare e gli ingredienti sono economici e facilmente reperibili: le piante d’alloro sono molto apprezzate a livello ornamentale per la realizzazione di siepi e sono molto comuni.

Le dosi sono le seguenti:

1 litro d’acqua

2 stecche di cannella

10 foglie di alloro

Preparare l’ infuso di alloro e cannella è una procedura molto veloce: basta portare ad ebollizione un pentolino con l’acqua nella quale avrai versato gli ingredienti. Una volta iniziata a bollire, abbassa la fiamma e lascia sobollire per ulteriori 15 minuti.

Lascia riposare e raffreddare prima di consumarlo.

Assumi l’ infuso  di alloro e cannella preferibilmente al mattino prima di colazione : in questo modo inizierai a perdere peso già dai primi giorni e il gonfiore addominale sarà meno evidente già dopo le prima assunzione.

E’ sconsigliabile assumere l’infuso più di due volte al giorno: la pesenza di cumarina all’interno della cannella ad alti dosaggi può essere nociva.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici.