Quando ci lamentiamo degli accumuli di grasso ci riferiamo quasi sempre alla pancia, alle cosce, ai glutei, mentre poco si parla dei cuscinetti che si accumulano sulla schiena

Quei fastidiosi rotolini messi in evidenza ancor più da un abbigliamento un pochino più attillato del solito. Come per il grasso che si accumula sulla pancia, piuttosto che sui fianchi, anche quello che si accumula sulla schiena è dovuto alla conformazione fisica ed alla genetica. Pertanto, oltre ad agire con una dieta dimagrante, occorre intervenire con degli esercizi fisici mirati che permettano di sciogliere il grasso adiposo dei rotolini sulla schiena. 

Oggi vogliamo illustrarvene alcuni, vi porteranno via solo pochi minuti al giorno, ma l’importante è che li eseguiate con costanza.

1 - Posizionatevi a gambe divaricate con le ginocchia leggermente flesse, portate in avanti il bacino e spostate il busto prima verso destra e poi verso sinistra, ripetere per 10 volte. Mantenendo la stessa posizione ripetete l’esercizio, ma questa volta mettete le braccia in avanti a cerchio come se steste abbracciando qualcuno.

2 - Alzate laterali. Per eseguire questo esercizio avrete bisogno di due manubri leggeri, ma anche due bottigliette piene di acqua andranno bene. Posizionatevi con i piedi divaricati alla larghezza delle spalle, flettete leggermente le ginocchia e piegate il busto formando un angolo di circa 45°. Ora, sollevate lentamente le braccia lungo i fianchi, tenendole ben tese, quindi riportarle giù tornando alla posizione di partenza. Se sentite lavorare  le spalle e la parte superiore della schiena vuol dire che state facendo bene l’esercizio. Eseguite due 2 serie da 12.

i.wowriter.com share
 

3 - Appoggiate il palmo delle mani e le ginocchia a terra o sul materassino e rilassate la schiena. Inarcatela poi verso l’alto (come i gatti) e poi verso il basso come per toccare il pavimento con la pancia. Ripetere per almeno dieci volte controllando il movimento senza strattoni o colpi improvvisi

4 - Distendetevi pancia a terra. Posizionate i palmi delle mani sulla nuca e sollevate il busto  verso l’alto, mantenete le gambe allungate ed i piedi attaccati al pavimento. Tornate quindi nella posizione di partenza. Eseguite due serie da 15 ripetizioni ognuna.

Loading...