Il reggiseno per una donna non è soltanto un indumento intimo, ma un vero e proprio strumento di bellezza e spesso anche un'arma di seduzione! 

Uscire di casa senza indossarlo non viene neppure presa in considerazione come idea, ma per quanto riguarda il riposo notturno ci sono posizioni contrastanti. 

Infatti, ci sono donne che indossano il reggiseno anche durante la notte, e altre invece che preferiscono toglierlo.

Le due posizioni sono legate a delle motivazioni ben precise (oltre che alla propria necessità di comfort). Chi non vuole indossare il reggiseno mentre dorme teme che esso, costringendo i linfonodi che si trovano alla base delle ascelle, possa causare l'insorgenza del tumore alla mammella . Chi ama dormire con indosso il reggiseno lo fa perché pensa che questo possa servire a mantenere il seno sodo e tonico , evitando che diventi flaccido.

Al di là dei luoghi comuni e delle credenze diffuse, la scienza può venire in nostro aiuto. Qual è davvero l'abitudine migliore per la salute e la bellezza: dormire con o senza reggiseno?

Per prima cosa bisogna chiarire che le motivazioni sopra elencate sono entrambe fasulle . Il reggiseno non ostruisce in alcun modo il flusso linfatico, quindi non c'è pericolo che aumenti le probabilità di ammalarsi di cancro. Allo stesso modo però non è di alcun aiuto nell'impedire che l'età e le gravidanze rendano i tessuti del seno molli e cadenti.

Secondo la scienza medica, dormire con o senza il reggiseno non dipende da altro che dal proprio gusto personale, non ci sono ne' pro ne' contro . Se ci si sente più protette con il reggiseno indosso, può essere tenuto, se si preferisce conservare un senso di libertà, lo si può togliere.

L'unico consiglio che danno gli esperti, qualora si voglia indossare il reggiseno durante la notte, consiste nel sceglierne uno in tessuto naturale , comodo e di una misura confortevole, per evitare irritazioni e poter riposare in assoluto benessere.

Loading...