Menù

Esercizi per le braccia a casa: quali sono i migliori?

Shares
esercizi braccia
Read Carefully

C’è un inestetismo che affligge soprattutto le donne e che le spinge a chiedersi: esercizi per le braccia a casa, quali sono i migliori? Il perché di tale interrogativo è presto spiegato. Con l’avanzare dell’età, inesorabilmente, la pelle della parte superiore del braccio inizia a diventare flaccida e molle. Questo è del tutto naturale, poiché è molto sottile.

Inoltre, in questa zona spesso si formano anche degli accumuli adiposi che peggiorano la situazione. Si creano così delle antiestetiche ali di pipistrello che in estate ci spingono ad evitare di indossare  abiti senza maniche. Ma davvero l’unico rimedio è questo? Naturalmente no: ci sono parecchie cose che possiamo fare per render e più sode e toniche le nostre braccia anche quando non abbiamo più una verde età.

A dire il vero sarebbe bene prendersene cura fin da giovanissime! E fare gli esercizi è senza ombra di dubbio il metodo più efficace per dire addio alle braccia flaccide e alle ali di pipistrello. Tanto più che ci sono numerosi esercizi per rassodare le braccia da fare a casa. In questo articolo ne elencheremo qualcuno tra i più efficaci.

Esercizi per le braccia a casa: consigli

esercizi braccia casa

Gli esercizi per le braccia da fare a casa sono davvero portentosi, se però vengono abbinati ad uno stile di vita corretto nel suo complesso. Come dicevamo, anche il grasso in eccesso può peggiorare la situazione della pelle delle braccia. Quindi bisognerebbe seguire sempre una dieta equilibrata, che tra l’altro fa bene anche per molti altri aspetti legati alla salute di ognuno di noi.

Bere tanta acqua è un altro gesto che non bisognerebbe mai trascurare di fare, in quanto l’idratazione è la principale difesa per l’elasticità della pelle. Avere una pelle più elastica e soda vuol dire mai più braccia flaccide.

Dal punto di vista prettamente estetico, si possono anche usare creme e fare massaggi nella parte inferiore del braccio per tonificare la pelle. Ma il vero toccasana sono gli esercizi per tonificare le braccia a casa. Li puoi fare quando vuoi, senza spendere i soldi per la palestra e senza doverti spostare.

Non hai nemmeno bisogno dei pesi: puoi usare due bottigliette di acqua riempite con la sabbia. Però c’è una regola d’oro che devi assolutamente seguire: devi essere costante. Fai gli esercizi per le braccia a casa almeno per 5 giorni a settimana, e non sgarrare. Dopo qualche tempo noterai i risultati.

Veniamo ora ad un breve elenco degli esercizi migliori che puoi fare per rassodare le tue braccia.

Loading...

Flessioni sulla sedia

flessioni braccia sedia
Fonte: Men’s Fitness

Prima di fare questo esercizio con la sedia assicurati che quella che usi sia ben ancorata a terra o potresti fare un capitombolo! Siediti sul bordo, metti le mani ai lati della seduta poi inizia a sollevare i glutei. Spostati in avanti, scendendo con la schiena verso terra e tenendo le ginocchia piegate. Cerca di arrivare a terra con i glutei, poi torna a sederti. Ripeti questo esercizio 10 volte, poi fai una pausa e ripeti ancora.

Rotazione del braccio

esercizio braccia rotazione
Fonte: melarossa.it

Per questo esercizio ti occorre un peso. Prendi uno sgabello, appoggiati con il ginocchio destro e piega il busto in avanti, posando sul ripiano anche la mano sinistra. Tieni il peso con la mano destra e ruota il braccio più che puoi dietro la schiena, tenendo però le spalle dritte e la schiena rigida. Ripeti 10 volte, poi riposa e ripeti ancora cambiando braccio.

Rotazione dei polsi

esercizio braccia pesi
Fonte: The Cheat Sheet

Siediti con la schiena contro il muro e tienila ben dritta. Prendi un peso in ognuna delle tue mani e tendi le braccia davanti a te. Devi formare con il tuo busto un perfetto angolo di 90 gradi. Poi inizia a ruotare i polsi, stringendo saldamente i pesi, prima verso l’interno e poi verso l’esterno. Ripeti 10 volte, poi riposa e ricomincia.

Allenamento dei bicipiti

allenamento bicipiti
Fonte: Target Corporate

Questo è uno degli esercizi per rassodare le braccia più classici, ma anche più efficaci. Prendi un peso in ogni mano, stai in piedi e ben dritta. Piega il gomito a novanta gradi, poi avvicina il peso alla spalla. Alterna il braccio destro e quello sinistro. Ricorda che non devi sforzare la schiena, solo i muscoli delle braccia. Ripeti 20 volte, poi fai pausa e ricomincia.

Stretching

stretching per le braccia

Per elasticizzare la pelle e i muscoli delle braccia non c’è niente di meglio che un po’ di sano stretching. Lo puoi fare o all’inizio del ciclo di allenamenti per le braccia o alla fine per rilassarti. Solleva il braccio destro, piega il gomito e cerca con la mano di toccarti la scapola. Usa l’altro braccio per spingere il gomito più in basso che puoi. Ripeti dall’altro lato. Fallo 20 volte, fai pausa e ripeti.

Tempo qualche settimana e potrai cominciare a notare i primi miglioramenti e sarai pronta per un’estate senza maniche!

Loading...
Advertisement
Top