Chi è che non ama ricevere un buon massaggio rilassante la sera, magari dopo una lunga giornata di lavoro? Un massaggio ben fatto distende i muscoli, aiuta a rilassare le tensioni, fa sentire tutto il corpo rigenerato. Solo se è ben fatto, ovvio: al contrario potrebbe causare anche ulteriori problemi.

Spesso siamo noi stessi ad improvvisarci “massaggiatori” : non tutti si possono permettere continue sedute in spa e ci si arrangia come si può. Questo non vuol dire che non si possano comunque ottenere dei grandi benefici!

La cosa importante è, letteralmente, sapere dove “mettere le mani”.  Noi ti vogliamo così svelare alcuni piccoli trucchi, delle regolette da seguire per fare un massaggio a regola d’arte . Vedrai come saranno soddisfatti coloro che lo riceveranno!

USA TANTA DELICATEZZA PER IL VOLTO

Un buon massaggio include i muscoli del volto, che durante il giorno sono spesso tirati per via delle concentrazione e dello stress. Sul viso devi essere delicatissimo : suggerisci al tuo soggetto di rilassarsi più che può, poi lavora soprattutto nella zona della mascella.

Fonte: www.pausecafein.fr share

PARTI CON DOLCEZZA

Quando massaggi le spalle, devi cominciare con estrema delicatezza, quasi carezzando e pizzicando la pelle. Fai movimenti lenti, cerca di saggiare la superficie del corpo scaldandola .

Fonte: www.pausecafein.fr share

INTENSIFICA LA PRESSIONE

Ricorda comunque che il corpo che hai sotto non è fragile. dopo aver saggiato la sua resistenza, e soprattutto la capacità di sopportazione del tuo soggetto, comincia a lavorare con maggiore decisione . Ricordati sempre di seguire la forma e la direzione del muscolo.

Fonte: www.pausecafein.fr  share

USA LE DITA

La digitopressione può essere molto efficace per i punti “critici”: collo e spalle. Premendo con decisione i nodi nevralgici, quelli in cui si sono accumulate le tensioni, si riuscirà con più facilità a “sciogliere” il muscolo. Non toccare mai la colonna vertebrale: lavora sempre ai lati.

Fonte: www.pausecafein.fr  share

SII DECISO SULLE ESTREMITA’

Concludi massaggiando le gambe . Vai dal basso verso l’alto seguendo le fasce muscolari: quello che devi fare in questo caso è  “stendere” i muscoli il più possibile.

Fonte: www.pausecafein.fr  share

Seguendo questi pochi accorgimenti riuscirai ad eseguire un massaggio davvero rilassante. Ancora meglio, falli leggere a qualcun altro e fatti fare un bel massaggio!