A te sembra di fare tutto come dovresti: vai a a letto presto, non mangi troppo pesante, cerchi di avere la camera da letto ben posizionata e al riparo da fonti luminose ed elettroniche. Eppure, puntualmente, ogni notte, ti svegli sempre alla stessa ora.

Perchè capita di svegliarsi di notte e perchè sempre alla stessa ora

Questi risvegli notturni possono esserenocivi per la nostra salute e quindi bisogna assolutamente risolvere il problema. Ma per risolverlo, bisogna scoprirne le cause.

Possibili cause dei risvegli notturni

C’è un’antichissima disciplina cinese, quella del feng-shui, che ha elaborato una teoria in proposito, che è anche stata confermata da recenti studi medici. 

Durante il riposo notturno il nostro corpo approfitta del sonno per “rimettere a posto” alcune delle sue componenti.

Ad esempio, mentre dormiamo, i tessuti si distendono e cicatrizzano; gli ormoni ritrovano il loro equilibrio, i muscoli riacquistano la loro forma. Perciòil fatto di svegliarsi ad un orario ben preciso potrebbe significare che qualcosa in questo processo non sta andando come dovrebbe .

Il feng shui è riuscito a stabilire a quale dei nostri organi interni corrisponde ogni orario della giornata. D’altro canto, sappiamo che l’organismo ha dei cicli biologici che determinano il numero di ore di sonno di cui si necessita. In un certo senso, quindi, è come se avessimo un “orologio interno” che regola le funzioni del nostro corpo.

Ad ogni fascia oraria è collegato un organo

Dalle 21:00 alle 23:00: la tiroide

Se ti svegli in questi orari è perchè c’è qualcosa che non va nel tuo sistema endocrino .

Loading...
Fonte: www.aol.com share

 Il feng shui non parla di patologie, ma di tensioni che hai accumulato e che si coagulano in un certo organo del corpo. La tiroide è la ghiandola che attraverso la secrezione degli ormoni tiroidei coadiuva e/o stimola l’azione delle catecolamine, tra le quali l’adrenalina. 

Se la tiroide lavora troppo e vi è un aumento della secrezione di T3 e T4 , le cellule risultano essere più sensibili all’azione dell’ adrenalina  (un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali) e pertanto possono manifestarsi sintomi come ad esempio l’aumento della frequenza cardiaca ( tachicardia)   tanto da causarti un brusco risveglio nelle prime ore di sonno.

Dalle 23:00 all’1:00: la cistifellea

www.aol.com share

La cistifellea è l’organo che presiede alla corretta digestione e che produce la bile . Se è sovraccarica di lavoro e ti fa svegliare a notte fonda, è perchè nutri dell’astio o del risentimento che dovresti provare ad eliminare dal tuo animo.

Dall’1:00 alle 3:00: il fegato

Fonte: www.aol.com share

Il fegato è l’organo che durante il sonno si occupa di eliminare scorie e tossine dal corpo: se ti svegli nel cuore della notte è perchè qualcosa fa fatica ad essere eliminato, perchè sei appesantito da troppi inutili zavorre. 

Dalle 3:00 alle 5:00: i polmoni

Fonte: www.aol.com share

I polmoni hanno il compito di ossigenare il sangue e quindi di dare nuova linfa vitale all’organismo. Secondo la medicina cinese un disturbo che fa svegliare al mattino molto presto significa che si è tristi, sconfortati , che si nutrono sentimenti negativi che non si riesce a mandare via.

Dalle 5:00 alle 7.00: intestino crasso

Fonte: www.aol.com share

L’intestino crasso, un po’ come il fegato, ha il compito di eliminare dal corpo le impurità. Se ti svegli al mattino molto presto, e specialmente se hai bisogno di andare subito al bagno, questo potrebbe voler significare cheti aggrappi a qualcosa che invece dovresti lasciar andare .

Dalle 7:00 alle 11:00: lo stomaco

Fonte: www.aol.com share

Anche durante il giorno i nostri organi interni ci lanciano dei segnali. Ad esempio, tra le 7:00 e le 11:00 siamo focalizzati sullo stomaco: hai bisogno di nutrirti per affrontare la giornata, ecco perchè la colazione è tanto importante!

Dalle 11:00 alle 15:00: cuore e intestino tenue

Fonte. www.aol.com share

Tra tarda mattinata e primo pomeriggio il cuore e l’intestino tenue sono i protagonisti, e tradizionalmente questi organi hanno a che vedere con le relazioni e i sentimenti. Se ti senti un po’ giù, mangia qualcosa, fai una passeggiata, o trova qualcuno con cui parlare.

DALLE 15:00 ALLE 19:00: VESCICA E RENI

Fonte: www.aol.com share

Questi organi sono associati alle risorse personali, tanto fisiche che emotive, e ci ricordano che dobbiamo avere cura di tali risorse. Se verso fine giornata ti senti un po’ stanco, prenditi il riposo che ti serve.

Così, se  ti trovi a passeggiare per casa nel cuore della notte, a svegliarti sempre in certi orari, o ad essere stanco morto nel bel mezzo della giornata, chiediti cosa puoi fare per risolvere il problema. Cambia la tua dieta, il tuo stile di vita, abbassa i livelli di stress, cura la tua sfera emozionale.

Dormire bene è molto importante: fai tutto quello che è in tuo potere per non perdere preziose ore di sonno!