Menù

Cura Il Dolore In Modo Naturale Usando Solo Una Molletta Da Bucato: L’auricoloterapia

Condivisioni
Leggi con attenzione

Emicrania, dolori articolari, indigestione, mal di schiena, raffreddore, contratture muscolari… i malanni che possono colpirci, soprattutto con l’avanzare dell’età, sono tanti e spesso diventiamo schiavi dei farmaci. Esistono però diversi metodi naturali per trovare sollievo dai dolori che ci affliggono. Ad esempio, avete mai provato con le mollette da bucato attaccate alle orecchie? Beh, detta così sembra un po’ strano, ma c’è una spiegazione scientifica anche per i più scettici.

Si tratta di un tipo di riflessologia che utilizza proprio i padiglioni auricolari a fini terapeutici. Secondo la specialista in riflessologia Helen Ching Lui, “ogni orecchio contiene una mappa completa dei riflessi del corpo: si tratta di parti anatomiche ricche di terminazioni nervose e connettori multipli al sistema nervoso centrale”.

Credits


Dunque ci sono sei punti nell’orecchio ed ognuno di questi è collegato a uno specifico malanno. Applicando una molletta per ogni punto, sarà possibile alleviare questi dolori.

Come sempre ricordiamo che questo metodo NON può prendere il posto di un consulto medico. Rivolgetevi almeno al vostro medico di base se avete seri problemi da risolvere.

Credits


1) Schiena e spalle

Posizionate una molletta nel punto uno se avete mal di schiena o dolori alle spalle. L’applicazione di una molletta più volte al giorno per circa un minuto può contribuire a ridurre la tensione accumulata durante la giornata lavorativa e così può alleviare il dolore.

2) Organi interni

Il secondo punto è collegato agli organi interni: ovviamente, se soffrite di forti dolori interni lasciate stare le mollette e rivolgetevi immediatamente a un medico. Esercitare una pressione in questa parte può però aiutare ad alleviare alcuni dolori interni minori o indolenzimenti.

3) Articolazioni

Loading...

Il terzo punto è legato e dolori e rigidità delle articolazioni e facendo pressione qui con una molletta si può ottenere un po’ di sollievo.

4) Naso e gola

Questa parte è collegata a naso e gola e, soprattutto in inverno, è la parte che più ci interessa. Con una molletta in questo punto si può trovare sollievo dal raffreddore o da quel terribile mal di gola che proprio non se ne vuole andare.

5) Digestione

Appena al di sopra del lobo dell’orecchio si trova il punto più comunemente associato con la digestione e si può alleviare problemi digestivi e di stomaco.

6) Mal di testa

L’ultimo punto è collegato a testa e cuore, due parti del corpo importanti. Applicando pressione sul lobo si può migliorare la salute del cuore e eliminare il mal di testa.

Beh, non resta che provare, tentar non nuoce!

Leggi anche  Il salice, un rimedio naturale contro il dolore
Loading...
loading...
Advertisement
Top