Menù

EFT: cos’è e come usarla per il trattamento dello stress

Condivisioni
Leggi con attenzione

Lo stress è un nemico con cui dobbiamo fare quotidianamente i conti  così come l’ansia, spesso generata dalle preoccupazioni e dalla paura per qualcosa che non riusciamo a controllare o a cambiare.  

Combattere questi stati emotivi non è facile, ma per fortuna esistono molte tecniche alternative a cui far riferimento per alleviarne i sintomi limitando l’assunzione e/o l’abuso dei farmaci. Una di queste tecniche è l’EFT  (Emotional Freedom Technique) e oggi ti vogliamo spiegare perchè sempre più persone la considerano una tecnica utile per coadiuvare il trattamento di stress e ansia associandola eventualmente ad altre pratiche naturali.

CHE COS’È L’EFT

Lo stress può essere dovuto a diversi fattori che interessano sia l’aspetto organico che l’aspetto psichico della persona. Quando è presente una situazione ripetuta di stress, accadono un serie di reazioni  biochimiche che vanno a stimolare alcuni punti nevralgici del nostro organismo. 

Leggi anche:’
Come capire se una persona è stressata

E’ per questo che quando siamo sottoposti a stress avvertiamo con maggior intensità e frequenza dolore alla testa, tensioni muscolari, mal di stomaco o difficoltà a digerire e a dormire

L’EFT è una terapia alternativa per il trattamento ello stress, basata sugli stessi presupposti dell’agopuntura:  ossia la presenza di punti nel nostro corpo che se adeguatamente stimolati, favoriscono il miglioramento di alcuni sintomi comuni, come il mal di testa.

Leggi anche  Oli di Rosa Mosqueta e Rosa Damascena: l'elisir di giovinezza!

Fonte: acupressureschool.com

A differenza dell’agopuntura, l’EFT  non richiede l’utilizzo di aghi e può essere praticata da soli, senza cioè il supporto di figure professionali adeguatamente formate,  poichè lunica cosa che ti serve sono le dita delle tue mani

Tuttavia questa tecnica è stata messa a punto con l’ausilio di medici e scienziati, quindi si basa su solidi presupposti di oggettività. Infatti è stata provata su alcuni veterani reduci di guerra presso l’Università dell’Arizona con ottimi risultati.

COME ESEGUIRE DA SOLI L’EFT PER IL TRATTAMENTO DELLO STRESS E DELL’ANSIA

Massaggiando delicatamente i 5 punti del viso che ora ti elencheremo riuscirai ad alleviare in pochi minuti le tensioni che lo stress causa al tuo organismo. Per l’esattezza, devi premere i punti indicati in modo ritmico e cadenzato per 7-10 volte. Ti sentirai subito meglio nel corpo, ma anche nello spirito!

Loading...

QUALI SONO I PUNTI DA STIMOLARE CON LA TECNICA L’EFT PER IL TRATTAMENTO DELLO STRESS E DELL’ANSIA

Sotto l’occhio

Per praticare l’EFT devi usare il dito indice e quello medio. Il primo punto da stimolare è sotto l’occhio, sopra l’arcata ossea. Premi questo punto con delicatezza ma con fermezza. Servirà a placare l’ansia, e ad alleviare i sintomi dello stress legati all’apparato digerente.

EFT- punto di stimolazion sotto l'occhio

Fonte: www.tinnitushearingsolutions.com

Sotto il naso

Stimolando l’area che si trova sotto il naso, sopra il labbro superiore, si riesce a recuperare parte dell’energia perduta. Non a caso questo punto è detto “della rinascita”: può servire anche a far riprendere i sensi a qualcuno che è svenuto.

Sotto il sopracciglio

Premendo indice e medio sotto l’arcata sopracciliare si ottiene l’effetto di alleviare il mal di testa, ma non solo. Con la pressione in questo punto si ottiene anche un incremento delle facoltà mentali e un risveglio dell’attenzione generale. Uno studio giapponese ha dimostrato che migliora anche le condizioni dei pazienti affetti da demenza.

Sulla clavicola

Esercitare una certa pressione sulla clavicola serve a reprimere la voglia di cibo, così come la voglia di fumare. In questo modo infatti si stimola l’ipotalamo, il centro di controllo delle emozioni presente nel cervello.

Tecnica EFT - punti di stimolazione

Fonte: www.ishskowellnesscentre.com

Sotto il labbro inferiore

Infine posare indice e medio sotto al labbro inferiore aiuta ad allentare le tensioni, e si riesce rapidamente a rilassare il collo o gli altri muscoli irrigiditi dallo stress. Inoltre la sollecitazione di questo punto interrompe la trasmissione dei segnali di dolore che dal corpo partono verso il cervello, ed è quindi di grande aiuto per chi soffre di fibromialgia.

Come vedi l’EFT è una tecnica davvero semplice, quasi elementare: prova ad applicarla e vedrai che riuscirai ad alleviare stress e ansia senza dover ricorrere ad alcun medicinale. 

Loading...
loading...
Advertisement
Top