Menù

Far smettere di piangere il bambino con la riflessologia

Shares
Read Carefully

I bambini nei primi anni di vita come ben sappiamo
tendono a piangere molto spesso, anche perché è uno dei tanti modi che
utilizzano per comunicarci qualcosa. 
Sono diversi i motivi che portano il bambino/a al pianto:

– non riesce a dormire
– ha fame
– pannolino da cambiare
– troppo rumore, fastidio
– dolori
– reflussi acidi, coliche

Ma cosa possiamo fare per farlo calmare?
Molti si inventano praticamente di tutto per distrarre o far rilassare il
proprio bimbo, ma spesso queste tecniche non funzionano.

Perché quindi non provare con la riflessologia?
Abbiamo
già parlato della Riflessologia Plantare
, una tecnica di massaggio
orientale di origini antichissime.
Secondo le teorie della Riflessologia, alcune zone della pianta del piede sono
connesse con le terminazioni nervose di vari organi.
Quindi agendo su questi punti specifici del piede esercitando una pressione con
le mani, è possibile ottenere effetti sugli organi interessati.

Negli ultimi anni la riflessologia è divenuta sempre più popolare, soprattutto
sui bambini in quanto sono più sensibili al tatto.
Ma andiamo a vedere ora i punti dove esercitare una pressione con le mani e
quali dolori verranno alleviati:


Addome Superiore e Inferiore

Se il vostro bimbo/a è affetto da qualsiasi disturbo gastro-intestinale come problemi
di stomaco, problemi di digestione, ecc.. massaggiare l’arco del piede.
L’arco della metà inferiore del piede sembra essere legata alla zona addominale
inferiore, massaggiando questa zona quindi allevieremo i dolori dovuti a
costipazione o gonfiori.


Bacino

Massaggiare il tallone del piede, è possibile alleviare disturbi dovuti a
rigidità muscolare e problemi muscolari, in quanto il tallone è associato al
bacino.


Seni paranasali

Il centro del piede è associato ai seni paranasali, quindi applicando una
pressione in questa zona, si alleviamo problemi dei seni come naso che cola e/o
problemi respiratori.

Loading...
Leggi anche  Echinacea benefici, proprietà e controindicazioni


Denti

Massaggiando le punte delle dita dei piedi è possibile alleviare problemi di
dentizione e otiti.


Petto

La zona del piede sopra l’arco è associata al petto.
Andando quindi a massaggiare questa zona possiamo alleviare disturbi dovuti a
raffreddori, tosse, congestione dovuta a catarro, ecc..


Plesso Solare

Il plesso solare comprende zone nervose situate tra lo stomaco e i polmoni.
Per alleviare dolori associati questa zona (di difficile individuazione)
possiamo massaggiare la parte superiore dell’arco del piede.

Ovviamente la
Riflessologia
non può essere utilizzata come sostituta della
medicina tradizionale, infatti è consigliabile sempre consultare un medico per
disturbi rilevanti, piuttosto può fungere da valido supporto alle terapie
mediche tradizionali.

Loading...
loading...
Advertisement
Top