La diarrea è una condizione molto comune, che si verifica a carico dell’apparato intestinale costringendoci ad andare al bagno spesso e con forti mal di pancia. Le feci sono liquide ed abbondanti e a volte si fa persino fatica a trattenerle.

A volte la diarrea può essere espressione di una condizione patologica , ad esempio di un’ infiammazione intestinale o di una infezione virale . Ma più spesso è solo l’ espressione di disordini alimentari , e si presenta dopo aver mangiato qualcosa andato a male o non cucinato a dovere, o semplicemente dopo un’indigestione.

Esistono farmaci antidiarroici molto efficaci, ma per bloccare i sintomi della diarrea si può ricorrere anche a sussidi alimentari , poichè ci sono molti cibi che hanno il potere di rilassare l’intestino e contrastare gli effetti di un’attacco di diarrea.

Noi ti proponiamo cinque rimedi molto semplici da preparare ma che ti potrebbero essere di grande aiuto nel caso in cui dovesse presentarsi questo brutto disturbo!

Il primo rimedio è una bevanda a base di mela . La mela è un frutto che contiene molte fibre, e questo ha l’effetto di ripristinare le corrette funzionalità dell’intestino. Grattugia una mela e falla bollire in mezzo litro d’acqua . Lascia che la bibita si raffreddi a temperatura ambiente e bevine un bicchiere. Ripeti per tre volte al giorno.

Anche le patate sono ottime contro la diarrea, in quanto ricche di potassio. Fai semplicemente bollire le patate e condiscile con sale ed olio di oliva . Usa le patate bollite come sostitutive dei pasti. Puoi anche bere l’acqua di cottura delle patate.

Fonte: sassandveracity.com share

Una delle piante officinali più efficaci contro la diarrea è la piantaggine , che puoi acquistare in erboristeria. Prepara un bel decotto mettendo 30 grammi di piantaggine in un litro di acqua bollente e bevine tre cucchiai al giorno. Il suo effetto astringente sarà un vero toccasana.

Puoi preparare un infuso anche con sedano e prezzemolo , mettendo in infusione 30 grammi di entrambe gli ingredienti in un litro d’acqua. Anche di questa bevanda devi assumere 3-4 tazze al giorno.

Un ottimo astringente è anche il melograno , di cui non devi usare i chicchi ma le foglie e la corteccia da mettere in infusione. Anche in questo caso, se non hai una pianta di melograno a portata di mano, puoi chiedere in erboristeria. 50 grammi di foglie e corteccia in un litro d’acqua sono le dosi da usare per preparare un infuso, da bere 4 volte al giorno una volta che si è freddato.

Fonte: groworganic.com share

Infine un piccolo consiglio: il limone , che a sua volta ha proprietà astringenti, è universalmente noto come un rimedio molto efficace contro la diarrea. Puoi quindi usarlo, ma non con il the che bevi normalmente! Il the infatti è un irritante, e peggiorerebbe il tuo problema, anziché risolverlo.