Quella di digiunare è una pratica molto antica: c’è chi lo fa per motivi legati alla religione, ed esistono ancora gli asceti che ritengono che astenersi dal cibo sia un modo per elevare lo spirito allontanandolo dai bisogno corporali.

Al di là di questo, però, un breve digiuno terapeutico è consigliabile semplicemente per motivi di salute . Specie nella nostra società contemporanea, che spesso ci conduce agli eccessi, è importante ogni tanto “depurarsi” e dare una tregua al proprio organismo permettendogli di ritrovare ritmi più naturali. 

Digiunare significa non assumere alcun cibo, tranne della frutta fresca all’occorrenza, per uno o due giorni . Ne basta anche solo uno: essenziale però è bere molta acqua , almeno due litri. Ti sembra un sacrificio improbo? Leggi di seguito quali sono i vantaggi che potresti trarne.

IL DIGIUNO FA DIMAGRIRE

Fonet: blog.spaceja.com share

Questa sembra una conseguenza piuttosto ovvia, ma non è tanto il dimagrimento in sè ad essere importante quanto la capacità di assumere un nuovo rapporto con il cibo . Dopo aver digiunato sarai in grado di gestire meglio la tua alimentazione, di fare porzioni più piccole, cercherai cibi più sani. Se non ti fari vincere dalla voglia di ingozzarti di tutto quello che ti piace, scoprirai di riuscire a mantenere il peso forma con maggiore facilità.

IL DIGIUNO RENDE LA PELLE PIU’ BELLA

Con il digiuno il corpo si depura e questo appare anche all’esterno: puoi riuscire a sconfiggere problemi epidermici come l’acne e in generale la tua pelle apparirà più luminosa e pulita . Anche i tuoi capelli saranno più folti e lucenti.