Perdere peso può non essere così complicato come pensi. Per perdere circa 1 chilo, è necessario eliminare quasi 3.500 calorie. Come? Bruciandole mediante l'attività fisica o non assumendole del tutto. Pertanto, limitando l'assunzione di calorie a 500 in meno al giorno, potrai perdere 1 kg in 7 giorni.

Come ridurre l'assunzione di calorie? Questa è una domanda che attanaglia molte persone. È vero che i cibi che consumiamo regolarmente, soprattutto nei fastfoods, sono altamente calorici. Ecco perché dobbiamo trovare delle buone alternative a questi alimenti che diano energia e che siano sane.

In questo articolo voglio proporti 8 alternative sane ad altrettanti alimenti golosi, ma non sani :

1. Patatine –> Pop–Corn

Uno studio ha rivelato che mangiare popcorn prima di un pasto non aumenta l'assunzione totale di calorie del pasto stesso. 
Al contrario, mangiare patatine fritte aumenta l'assunzione calorica totale del 12%.

2. Maionese –> Senape

La maionese ha un contenuto di zuccheri molto elevato, oltre ad una rilevante quantità di grassi saturi. 
La senape, d'altro canto, contiene sia piccole quantità di zucchero che di grassi. Ciò la rende un'ottima alternativa alla maionese nella tua dieta.

3. Riso Bianco –> Riso Nero

La sostituzione del riso bianco con il riso nero può contribuire a stimolare il metabolismo , perdere peso ed evitare i problemi di salute associati al sovrappeso. 
Inoltre, il riso nero contiene anche più nutrienti perché è molto ricco di fibre, vitamine e minerali.

4. Zucchero –> Miele

Il miele contiene una notevole quantità di vitamine e minerali ed è più dolce e più facile da digerire rispetto allo zucchero raffinato.

Loading...

5. Latte Intero –> Latte di Mandorla

Il latte di mandorla è considerato una buona alternativa al latte intero. 
Il latte vaccino, infatti, contiene molto più zucchero e grassi del latte di mandorla.
Il latte di mandorla non contiene né il colesterolo né il lattosio ed è spesso consumato da coloro che sono intolleranti al lattosio e a chi vuole evitare i prodotti lattiero-caseari, come i vegani.

6. Sale da Tavola –> Sale dell’Himalaya

"Il sale è sale", vero? Per niente! Il sale che normalmente si vede sugli scaffali dei supermercati e nei ristoranti è il tipo di sale che i medici sconsigliano se vuoi mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. Questo sale è privo di qualunque nutriente e, di conseguenza, non fa molto bene alla tua salute.
Il sale dell'Himalaya, d'altra parte, è un sale puro che è stato conservato per migliaia di anni dagli strati di neve. È ricco di minerali ed è molto più facilmente assimilabile.

7. Farina Bianca –> Farina di Cocco

Come il riso bianco, anche la farina bianca può essere sostituita da un'altra più sana: la farina di cocco che è un'ottima fonte di fibre e proteine ​​e ha un basso contenuto di carboidrati.

8. Bibite gassate–> Tè

Queste bevande sono ricche di dolcificanti artificiali che mettono a rischio la salute di chi le consuma. 
Al contrario, il tè è una bevanda naturale consumata da migliaia di anni per puro piacere, ma anche per il trattamento di determinate condizioni di salute.

Avete visto com’è facile aiutare il nostro organismo a stare in salute senza rinunciare al gusto? Provate anche voi a mettere in pratica queste sostituzioni e noterete in poco tempo i benefici.