Nei nostri articoli ti abbiamo parlato spesso dello zenzero , un ingrediente versatile che è comparso in tempi recenti nei nostri supermercati ma che è usato moltissimo da sempre nella cucina asiatica. Qui, ad esempio, puoi leggerne le virtù e alcuni modi di utilizzo.

Lo zenzero è una radice di colore chiaro che puoi comprare in polvere, o intera. La radice si conserva in frigo, chiusa ermeticamente, e si può ridurre a fettine, o grattugiare. Ha un sapore fresco, un po’ piccante, molto gustoso.

Lo zenzero ha tante virtù ed è indicato il suo consumo soprattutto durante la stagione invernale, quandosi può più facilmente prendere un malanno di stagione. Ti piacerebbe sapere come usarlo per alcune ricette non solo buone, ma soprattutto salutari ed efficaci contro certi disturbi? Continua a leggere!

Fonte: buzzfeed.com share

TISANA ALLO ZENZERO, LIMONE E MENTA

Un vero must per prevenire e curare il raffreddore: buona e aromatica! Fai bollire per una decina di minuti un pezzetto di zenzero, poi aggiungi il limone, qualche fogliolina di menta e un cucchiaino di miele per dolcificare.

SMOOTHIES ALLO ZENZERO

Lo smoothie è una sorta di frullato un po’ meno denso, molto adatto per far fare una merenda sostanziosa e salutare ai bambini. Se ne prepari uno includendo lo zenzero agli ingredienti, fornirai loro anche una carica aggiuntiva di energia.

Puoi frullare insieme una mela, una carota, una banana e un pezzetto di zenzero, oppure una banana e lo zenzero con il succo di due arance. Dolcifica con il miele.

CONDIMENTO ALLO ZENZERO

Se vuoi insaporire i tuoi piatti rendendoli al contempo più digeribili,  fai un’emulsione usando una tazzina di olio EVO, un cucchiaio di senape, uno di zenzero grattugiato o in polvere, due di miele . Infine aggiungi qualche goccia di succo di limone e un pizzico di sale.

GHIACCIOLI ALLO ZENZERO

Lo zenzero serve a placare il senso di nausea , e puoi preparare dei ghiaccioli da consumare nel caso in cui tu provi questa sgradevole sensazione. Mescola il succo di un limone con un po’ di acqua, un pezzetto di zenzero e un paio di cucchiaini di miele. Metti tutto nel congelatore usando gli appositi stampini.

ZENZERO CANDITO

Anche lo zenzero candito è un efficace rimedio contro la nausea, e può essere aggiunti a dolcetti o al gelato. Fai bollire lo zenzero tagliato a fettine in acqua per almeno tre quarti d’ora, poi toglia l’acqua rimasta e aggiungi il miele. Fai cuocere ancora per una mezzora, mescolando ogni tanto.

Conserva lo zenzero candito in un barattolo, insieme allo sciroppo che si formerà.

COMPOSTA DI ZENZERO E ZUCCA

La composta è ottima sui formaggi stagionati e aiuta a digerirli meglio . Per prepararla ti servono 500 grammi di zucca già cotta, un paio di cucchiaini di zenzero  grattugiato, un limone, una tazza e mezza di zucchero di canna e mezza tazza di acqua.

Metti in una pentola la zucca tagliata a pezzi e gli altri ingredienti e fai cuocere a fuoco dolce per un’oretta circa. Trascorso questo tempo frulla tutto con il minipimer, e se risulta un po’ acquosa falla restringere lasciandola sul fuoco ancora qualche minuto.

Mettila in un vasetto di vetro e consumala entro qualche giorno .

ZUCCHERO ALLO ZENZERO

Aggiungi uno o due cucchiaini di zenzero in polvere a 250 grammi di zucchero. Puoi usare sia quello semolato che quello di canna. Puoi anche usare lo zenzero fresco, sminuzzato molto finemente. Metti lo zucchero in un barattolo ermetico e scopri questo nuovo dolcificante!

Hai anche tu qualche ricetta con lo zenzero che hai provato personalmente? Mandacela e condividi con tutti i molteplici usi di questo fantastico ingrediente!