Tra i frutti di stagione del periodo invernale possiamo trovare il carciofo , di cui l’Italia è uno dei principali paesi produttori. Il carciofo è buono e versatile in cucina, si presta a tante preparazioni diverse, e soprattutto fa bene alla salute: scopriamone i benefici .

Il carciofo ( Cynara Scolymus ) è il frutto di una pianta caratterizzata da foglie lunghe e spinose e che può raggiungere anche oltre un metro di altezza. Nel nostro Paese ne esistono tante varietà diverse , dal romanesco al sardo, che si preparano in modi diversi ma accomunate tutte dalle stesse proprietà nutrizionali .

Il carciofo ha pochissime calorie , il che lo rende adatto al consumo anche da parte di chi segue una dieta ipocalorica. Inoltre è ricco di sali minerali come il ferro , il calcio, il magnesio e il potassio. Contiene molte fibre , il che gli dona un effetto lassativo.

Nel carciofo ci sono due sostanze, la coloretina e la cinarina , che garantiscono l’elevato apporto di ferro e molte altre conseguenze benefiche per l’organismo : ecco quali sono.

Fonte: www.seriouseats.com share

Proprietà e benefici del carciofo

IL CARCIOFO PROTEGGE IL FEGATO

Una delle qualità più note del carciofo è quella epatoprotettrice . La responsabile è la cinarina, un acido che protegge le vie biliari e purifica il fegato dalle intossicazioni. Inoltre è efficace per contrastare malattie come la cirrosi e l’epatite.

Leggi anche: I 10 cibi migliori per ripulire il fegato e mantenerlo in salute

IL CARCIOFO ABBASSA IL COLESTEROLO

Gli acidi che contiene il carciofo abbassano i livelli di colesterolo LDL nel sangue , e questo serve a proteggere vene e arterie e a prevenire le malattie cardiovascolari .

IL CARCIOFO HA EFFETTO ANTIOSSIDANTE

Nel carciofo si trova in particolar modo l’acido clorogenico, che inibisce l’invecchiamento cellulare e quindi protegge l’organismo dai danni provocati dall’avanzare del tempo.

IL CARCIOFO REGOLARIZZA LA PRESSIONE SANGUIGNA

In quanto ricco di potassio , riesce a neutralizzare il sodio in eccesso presente nell’organismo e quindi a stabilizzare i valori della pressione sanguigna, specie in caso di ipertensione.

IL CARCIOFO MANTIENE IN BUONA SALUTE IL CERVELLO

Il suo elevato contenuto di vitamina K, che protegge contro la degenerazione cerebrale, serve aprevenire malattie come l’Alzheimer o la demenza senile.

IL CARCIOFO PROTEGGE DAI TUMORI

Studi recenti hanno dimostrato che le proprietà antiossidanti dei carciofi aiutano a prevenire l’insorgenza di alcuni tipi di tumore , come quello al seno. I carciofi sono la verdura che possiede più antiossidanti di tutte le altre.

Sono numerose le virtù del carciofo, che quindi non dovrebbe mai mancare sulla tua tavola specie quando è di stagione. Va però precisato che, per poter godere appieno delle sue proprietà benefiche, bisognerebbe consumarlo crudo, condito solo con un po’ di succo di limone.