La cicoria è una verdura non molto amata perché ha un sapore un po’ amarognolo e quindi non la usiamo spesso in cucina. Sbagliato! La cicoria possiede infatti molte virtù positive per l’organismo , tanto che gli estratti delle sue radici sono usati anche in erboristeria. Ma anche consumarla come contorno offre i suoi vantaggi.

Il nome botanico della cicoria è Cichorium Intybus ed è una pianta che appartiene alla famiglia della Asteraceae . In commercio ne esistono tante varietà diverse, ma ciò che cambia è la forma o il colore della radice. Quello che non muta sono le proprietà della pianta , e i benefici che la cicoria ha sulla salute.

La cicoria ha pochissime calorie e quindi aiuta chi sta seguendo una dieta ipocalorica e dimagrante ; contiene moltissima acqua e tante vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J), sali minerali (tra cui potassio, fosforo, ferro e magnesio) e aminoacidi (tra i quali lisina, arginina, triptofano). Ecco che cosa fa la cicoria al tuo corpo.

cicoria - benefici Fonte: www.portalebenessere.com share

I BENEFICI DELLA CICORIA

Aiuta la digestione

Uno degli aminoacidi presenti in questo vegetale è l’ inulina , che ha la capacità di aiutare i processi digestivi . Inoltre sembra che il caffè di cicoria, molto diffuso in passato quando scarseggiavano i chicchi di caffè, sia utile  a purificare il sangue.

Ha effetti diuretici

Mangiare questa verdura stimola la diuresi, e questo aiuta i reni a conservare una buona funzionalità: inoltre il consumo di cicoria aiuta a  prevenire la formazione dei calcoli renali.

Depura il fegato

La cicoria ha soprattutto effetto disintossicante sull’organismo e specialmente sul fegato, grazie alle sostanze che contiene. 

cicoria per il fegato Fonte: webmd.com share

Abbassa il colesterolo

Questa è un’altra benefica conseguenza dell’inulina, che ha il potere di ridurre il colesterolo LDL presente nel sangue.

Ha effetto lassativo

Sempre per via dell’inulina, la cicoria aumenta la peristalsi intestinale  e quindi è molto indicata per chi soffre di stipsi .

Previene le infezioni del cavo orale

L’acido cicoricoche è presente in questa verdura, e che è causa del suo sapore amaro, serve a combattere i batteri della bocca e quindi a impedire che si formino infezioni nel cavo orale.

Infine, in antichità si pensava che la cicoria avesse anche proprietà afrodisiache : grazie ai suoi effetti vasodilatatori che possono favorire l’attività sessuale. Infine ha proprietà depurative anche sulla pelle del viso e aiuta a contrastare brufoli e acne. 

Controindicazioni 

Non esistono particolari controindicazioni  al consumo di cicoria, se non in chi soffre di allergie specifiche. Se ne sconsiglia l’assunzione alle donne in gravidanza , perché potrebbe avere effetto abortivo, e a chi soffre di gastrite o ulcera .

Sono molti i buoni motivi per cui la cicoria andrebbe mangiata, non ultimo il fatto cheè molto versatile in cucina e che puoi usarla per preparare tanti piatti gustosi e saporiti! Comprane subito un mazzo fresco al mercato, non te ne pentirai!