Quando si parla di dieta disintossicante (chiamata anche dieta Detox)  si fa riferimento ad un vero e proprio regime alimentare utile a depurare l’organismo dalle tossine che accumuliamo giorno dopo giorno. L’accumulo di tossine è dato dall’inquinamento atmosferico, dallo stress, dal cibo spazzatura e dai farmaci.

La dieta disintossicante serve principalmente per migliorare il nostro stato di salute generale. La sua funzione principale, non è quella di perdere peso, bensì quella di eliminare le scorie dal nostro organismo. Il ridotto apporto di calorie degli alimenti, però può portare ad una riduzione del peso corporeo (e questa è sicuramente un’ottima notizia per coloro che vogliono perdere qualche chilo di troppo). Questo tipo di dieta non deve assolutamente essere prolungata per più di 7 giorni!

Principi della Dieta Disintossicante

Esistono tantissime varianti di dieta disintossicante, tutte queste varianti però si basano su 3 principi fondamentali :

  1. Cambiare lo stile alimentare : i cibi che aiutano a depurare l’organismo sono tutti quelli ricchi di fibre, sali minerali, vitamine, acqua e antiossidanti. Gli alimenti che contribuiscono all’accumulo di tossine all’interno del nostro organismo, invece, sono quelli che derivano dalle proteine di origine animale, da grassi cattivi, zuccheri, colesterolo, bevande e sostanze nervine, farmaci e additivi.
  2. Migliorare lo stile di vita : eliminando il tabacco, evitando di esporsi troppo a lungo all’inquinamento ambientale, aumentando l’attività fisica e imparando a gestire lo stress.
  3. Limitare l uso dei farmaci.

Alimenti e Bevande Detox

I migliori alimenti che ti aiutano a depurare l’organismo, invece, sono senza alcun dubbio quelli antiossidanti. Gli antiossidanti , presenti nella frutta e nella verdura, aiutano l’organismo a contrastare l’azione dei radicali liberi, a prevenire l’invecchiamento e a mantenere i tessuti sani. Via libera quindi al consumo di: melograno, avocado, mirtilli, verdure a foglia verde, pompelmo, carote, zucca, cavoli, carote e peperoni.

Un’altra sostanza molto importante che aiuta a depurare l’organismo è la Vitamina C. Questa preziosa vitamina, stimola la sintesi del collagene, potenzia le difese immunitarie, favorisce l’assorbimento del ferro, interviene nella maggior parte delle reazioni metaboliche dell’organismo, migliora l’assorbimento dei minerali e accelera l’eliminazione dei metalli pesanti (tossici per l’organismo) . Arance, kiwi, limoni, papaya e ananas  sono tutti alimenti ricchi di vitamina C. 

Per agevolare il transito intestinale, gli alimenti ricchi di fibre sono estremamente consigliati. Cereali, verdure, germogli, ortaggi, avocado e semi di lino, sono tutti alimenti ricchi di fibre, utili per disintossicare l’organismo. Questi alimenti, oltre ad essere utili per ripulire l’organismo, sono indicati anche per accelerare il metabolismo .

Tra le bevande detox , la prima su tutte è ovviamente l’ acqua. Quest’ultima aiuta a purificare l’organismo attraverso la diuresi. Le altre bevande che aiutano a depurare l’organismo sono il tè verde e il tè bianco (ricchi di antiossidanti).

Caratteristiche della dieta Disintossicante

  • La colazione della dieta disintossicante è costituita da: il 50% di cereali (senza glutine) tra cui miglio, riso, quinoa, mais. Da semi oleosi come mandorle, nocciole, noci e bevande di origine vegetale come il tè o il latte di soia (o di mandorle). L’altro 50% da frutta e verdura (mele, arance, frutti di bosco, banane, fragole, pere, melone, pesche, albicocche, anguria, carote, sedano, rape, pomodori, zenzero, melanzane, zucchine ecc):
  • Gli spuntini  sono solitamente a base di frutta, verdura e semi oleosi. E’possibile usare condimenti alternativi come il burro di noccioline, l’hummus e il guacamole, e snack senza glutine.
  • Pranzo e Cena della tipica dieta disintossicante sono solitamente costituiti da: 60–80% di verdure e il restante 20–40% da legumi, tuberi e cereali. Per condire sono permessi l’olio extravergine d’oliva, il succo di limone e l’avocado.

Esempio di dieta disintossicante

Lunedì:

  • Colazione: 250ml di latte di soia, 100 gr di Fragole.
  • Spuntino: 1 pompelmo, 200 gr di cavolo cappuccio, 30 gr di nocciole.
  • Pranzo: 70 gr di Amaranto, 70 gr di fave bollite, 100 gr di rucola, 200 gr di rape rosse, 1 cucchiaino di semi di papavero, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 1 Pera, 200 gr di peperoni, 30 gr di noci Pecan.
  • Cena: 70 gr di quinoa cotta, 70 gr di lenticchie bollite, 100 gr di insalata verde, 200 gr di zucchine, 1 cucchiaino di semi di chia, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Martedì

  • Colazione: latte di soia 250 ml, 100 gr lamponi.
  • Spuntino: 1 cedro, 200 gr di rapanelli, 30 gr di pistacchi.
  • Pranzo: 70 gr grano saraceno bollito, 70 gr cicerchie bollite, 100 gr di spinaci, 200 gr di cetrioli, 10 gr di germogli alfa alfa, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 3 fette di melone, 200 gr di alghe, 30 gr di anacardi.
  • Cena: 70 gr di aduki bolliti, 150 gr di patate al forno, 100 gr di insalata verde, 200 gr di asparagi, 50 gr di olive nere, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Mercoledì

  • Colazione: 250 ml latte di soia 1 kiwi
  • Spuntino: 1 pompelmo, 200g cavolo cappuccio rosso, 30g nocciole
  • Pranzo: 70 gr di fave bollite,  70 gr amaranto cotto, 100 gr rucola, 200 gr rape rosse, 1 cucchiaino di semi di papavero, 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva
  • Spuntino: 1 pera, 200 gr di peperoni verdi, 30 gr di noci pecan.
  • Cena: 70 gr di lenticchie bollite, 200 gr di polenta, 100 gr di Valerianella,  200 gr di zucchine, 1 cucchiaino di semi di chia, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Giovedì

  • Colazione: 250 ml latte di soia, 100g di mirtilli rossi.
  • Spuntino: 1 arancia, 200g di carote, 30g di mandorle.
  • Pranzo: 70 gr di fagioli bolliti, 70 gr riso integrale cotto, 100 gr lattuga, 200 gr di carote, 1 cucchiaino di semi di girasole, 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 1 mela, 200 gr di sedano, 30 gr noci.
  • Cena: 70 gr di ceci bolliti, 70 gr di mais cotto, 200 gr di pomodori, 100 gr di radicchio, 1 cucchiaino di semi di sesamo, 1 cucchiaino di olio extravergine  d’oliva.

Venerdì

  • Colazione: 250 ml latte di soia, 100g di more
  • Spuntino: 1 mandarancio, 200gr di melanzane,  30g pinoli.
  • Pranzo: 70 gr di piselli bolliti, 70 gr teff bollito, 100 gr di cappuccio, 200 gr di sedano rapa cotto, 1 cucchiaino di semi di lino, 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 1 pesca, 200 gr di peperoni verdi, 30 gr di arachidi.
  • Cena: 70 gr di lupini bolliti, 200 gr di taccole, 70 gr di miglio cotto, 100 gr di cicoria, 1 cucchiaino di semi di zucca, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Sabato

  • Colazione: 250 ml latte di soia, 100 gr di ribes.
  • Spuntino: 4 prugne, 200g di carote, 30g di mandorle.
  • Pranzo: 40 gr di cannellini bolliti, 70 gr di gallette di riso, 100 gr di lattuga, 200 gr di carote, 1 cucchiaino di semi di girasole, 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 4 albicocche, 200 gr di sedano, 30 gr di noci.
  • Cena: 70 gr di ceci bolliti, 70 gr di mais cotto, 100 gr di radicchio, 200 gr di pomodori, 1 cucchiaino di semi di sesamo, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Domenica

  • Colazione: 250 ml latte di soia, 100g di more.
  • Spuntino: 1 Melograno (i semi), 200g di pomodori, 30g di pinoli.
  • Pranzo: 70 gr di piselli bolliti, 70 gr di quinoa, 100 gr di cappuccio, 200 gr di sedano rapa, 1 cucchiaino di semi di lino, 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva.
  • Spuntino: 1 banana, 200 gr peperoni verdi, 30 gr di arachidi.
  • Cena: 70 gr di lupini bolliti, 40 gr di crakers senza glutine, 100 gr di cicoria, 200 gr di taccole cotte, 1 cucchio di semi di zucca, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Tutte le indicazioni fornite in questo articolo hanno uno scopo esclusivamente INFORMATIVO e non vogliono sostituire in alcun modo il parere di medici, nutrizionisti e dietisti.