Forse sapevamo già che il tè (in particolare il tè nero ) possiede tutta una serie di proprietà benefiche per la nostra salute.
Ma probabilmente non sappiamo che assumerlo regolarmente porti enormi vantaggi al nostro organismo, molti di più di quanto possiamo immaginare!
Il tè nero si differenzia dal tè verde, per aver subito un processo di lavorazione delle foglie differente. Le foglie infatti, dopo essere state raccolte, vengono fatte macerare, essiccare, arrotolate e tritate, subendo quindi un processo di ossidazione.
Quali sono i benefici?

- Riduce il rischio di diabete
- Grazie alla presenza di tannini e altre sostanze, il tè nero contribuisce al buon funzionamento  del sistema digestivo
- Gli antiossidanti contenuti nel tè nero aiutano a ridurre il rischio di contrarre alcune forme di cancro
- Abbassa i livelli di colesterolo cattivo, riducendo così il rischio di infarti e ictus
- Riduce la formazione dei calcoli renali.


- Impedisce la formazione della placca, e limita lo sviluppo batterico che provoca la formazione di carie e decadimenti nei denti
- Aiuta a mantenere le ossa forti, riducendo le probabilità di sviluppare l’artrite e l'osteoporosi
- Aiuta a perdere peso, grazie anche a quantità molto basse di sodio, grassi e calorie
- Grazie al suo alto contenuto di vitamine B2, C, E, sali minerali come magnesio , potassio, zinco, polifenoli essenziali e tannini, il tè nero è un toccasana per la nostra pelle
- Per il suo alto contenuto di antiossidanti e caffeina, il tè nero è benefico anche per i capelli. Per solubilizzare correttamente le sostanze benefiche contenute nel tè nero, è consigliabile lasciarlo in infusione almeno 5 minuti!