Menù

Fagiolini: calorie e proprietà

Shares
fagiolini calorie e valori nutrizionali
Read Carefully

I fagiolini, chiamati anche tegolini o cornetti, sono i baccelli verdi e immaturi della pianta del fagiolo phaseolus vulgaris. Questi ultimi, vengono raccolti e consumati con il baccello, prima che i semi all’interno del baccello arrivino a maturazione.

I fagiolini sono legumi, ma le loro caratteristiche nutrizionali sono più simili a quelle di un ortaggio. Quelli che si trovano più facilmente, a partire da maggio a settembre, sono i fagiolini verdi classici. 

Tuttavia in natura ne esistono moltissime varietà: nane o rampicanti, tardive o precoci, a baccello curvo, diritto e stretto, diritto e largo, lunghissimo, verdi, bianchi, gialli e viola.

Proprietà dei fagiolini

I fagiolini sono una rara fonte di sali minerali e vitamine. In particolar modo, sono ricchi di vitamina A, vitamina C, vitamina Kferro, fosforo, calcio e potassio. Le innumerevoli proprietà benefiche di questi legumi, sono date dal loro elevato contenuto di flavonoidi e di antiossidanti, tra cui la luteina, zeaxanatina e il betacarotene

Questi splendidi legumi, contengono silicio, un minerale importantissimo per la salute delle ossa e indispensabile per la composizione del tessuto connettivo.

Benefici dei fagiolini

1.Grazie al loro contenuto di sostanze antiossidanti, i componenti dei fagiolini, proteggono l’organismo dai danni provocati dai radicali liberi.

2. Sono ricchi di fibra alimentare e sono leggermente lassativi. La fibra aiuta a salvaguardare le mucose del colon. Inoltre, il corretto apporto di fibra nella dieta, aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo presente nel sangue. Grazie all’elevato contenuto di fibra, questi legumi sono in grado di alleviare diversi disturbi legati alla digestione. Vengono consigliati sopratutto in caso di stipsi, reflusso, ulcere ed emorroidi.

3. L’elevato contenuto di calcio dei fagiolini, impedisce il deterioramento delle ossa ed è in grado di prevenire tutte le malattie connesse allo scheletro umano. 

Loading...

4. I flavonoidi presenti al loro interno, svolgono una funzione antiossidante e antinfiammatoria. L’apparato cardiocircolatorio, trae beneficio dall’azione antinfiammatoria dei flavonoidi. Questi ultimi, sono in grado di prevenire la formazione di coaguli all’interno dei vasi sanguigni (prevenendo così infarti ed ictus). Gli antiossidanti, inoltre, rafforzano il sistema immunitario.

5. La zeaxatina e la luteina aiutano a proteggere gli occhi dai raggi solari e, allo stesso tempo, proteggono l’occhio da malattie oculari dovute all’invecchiamento.

Valori nutrizionali e calorie

100 grammi di fagiolini rigorosamente bolliti, apportano circa 35kcal, e contengono: 1,89 grammi di proteine, 7,88 grammi di carboidrati (di cui 1,55 zuccheri), 0,28 grammi di grassi (di cui 0,062 grammi saturi,0,012 grammi monoinsaturi, 0,145 grammi polinsaturi e 0 mg di colesterolo), 3,2 grammi di fibra alimentare e 239 mg di sodio.

Controindicazioni dei fagiolini

I fagiolini non hanno particolari controindicazioni, a meno che non si è allergici o intolleranti a questo tipo di alimento. Bisogna però lavarli con molta attenzione, i pesticidi presenti su questi legumi, potrebbero portare a spiacevoli conseguenze gastrointestinali. 

Non bisogna assolutamente consumare i fagiolini crudi poiché è presente una sostanza tossica, denominata Fasina, in grado di compromettere i globuli rossi (provocandone la coagulazione). Il calore, però, distrugge questa sostanza. Bastano infatti 15-20 minuti di cottura per renderla innocua.

Loading...
Advertisement
Top