“La verdura fa bene”, quante volte hai sentito questa frase, soprattutto da bambino? Si direbbe proprio che questo sia il caso delle carote .

Le carote sono una pianta erbacea tipica dell'Europa. La sua forma allungata più comune è riconoscibile per il classico color arancione brillante, ma esistono anche altri colori: bianco, viola, rosso e giallo.

Questo ortaggio è ricco principalmente di acqua . Oltre ad essa, le carote sono una grande fonte di proteine , fibre , beta-carotene , potassio , manganese , rame , vitamina A, B, C e K. 

Le sostanze principali in esse contenute sono in grado di apportare enormi vantaggi alla salute, scopri quali!

Proprietà e benefici delle carote

Migliorano la fertilità maschile

Le carote possono migliorare la fertilità maschile e la qualità del liquido seminale. 
I ricercatori americani hanno scoperto che consumare frutta e verdura arancione o gialla come le carote , i meloni e le patate dolci, sia una buona soluzione al fine di migliorare la qualità del seme fino al 10%. 

Aumentano l'aspettativa di vita

Una ricerca statunitense ha, inoltre, studiato grazie a migliaia di volontari in circa ben 20 anni ed ha scoperto che i livelli di alfa-carotene nel sangue sono inversamente proporzionali al rischio di morte. 
In altre parole, l'assunzione regolare di frutta e verdura fresca ricca di antiossidanti naturali come il carotene presente nelle carote, aiuta a prevenire la morte prematura.

Contrastano l'obesità infantile

È stato confermato che una dieta equilibrata ricca di verdure a foglia verde, succo d'arancia, carote e frutti gialli contribuisce a combattere l'obesità infantile, fondamentale per mantenere la salute dei bambini.

 Mantengono la pelle sana

Alcuni ricercatori scozzesi hanno esaminato le abitudini alimentari di alcuni studenti universitari per 6 settimane, scoprendo che chi consumava regolarmente frutta e verdura gialla, rossa ed arancione (in particolare le carote) aveva una pelle molto più rilassata e rosea.

Leggi anche: Olio di carota: benefici e metodi d’impiego

Favoriscono l'abbronzatura

Mangiare carote, ed altri alimenti color arancio, aiuta a mantenere una bella abbronzatura. 
Questo avviene perché le carote sono ricche di beta-carotene che è uno stimolante di melanina, una sostanza che promuove la colorazione cutanea e la protegge dai raggi ultravioletti.

Proteggono la vista

Le carote contengono moltissima vitamina A che risulta essere molto importante per la salute della vista. 
La regolare assunzione di carote contribuisce, in particolare, ad affinare la vista notturna e a proteggere gli occhi. 
Altri buoni alimenti ideali per gli occhi sono la zucca, il melone e l'albicocca.

Aiutano a combattere l'invecchiamento

La presenza di vitamina C e beta-carotene rende le carote una delle verdure maggiormente ricche di antiossidanti. 
Gli antiossidanti sono sostanze utili per combattere i radicali liberi e l'invecchiamento da essi causato. 
In generale, mangiare frutta e verdura aiuta a mantenere la salute e prevenire la morte prematura. 
Tra gli alimenti più ricchi di antiossidanti ci sono fragole, pomodori, mirtilli e peperoni.

Proteggono l'intestino

Il consumo di carote è consigliato, in modo particolare, in caso di diarrea. 
Ciò avviene perché questo ortaggio è ricco di vitamine che aiutano a reintegrare il corpo di tutti le sostanze necessarie e di pectina che risulta indispensabile per il corretto funzionamento dell'intestino. 
A questo scopo, le carote possono essere consumate sotto forma di purea o come succo fresco a temperatura ambiente.

 Prevengono il cancro al colon

Sono stati a lungo studiati i benefici delle carote nere per prevenire il cancro al colon. Polifenoli e fibre sono due delle sostanze che si trovano in abbondanza nelle carote nere. Questi alimenti conferiscono forti proprietà antitumorali alle carote. In particolare, le fibre, che trasportano i polifenoli nel colon, hanno un'azione  preventiva sul cancro in questa specifica parte del corpo.

Meglio mangiare le carote cotte o le carote crude?

Sia le  carota cotta  che la  carota cruda  apportano sostanze nutritive importanti per l’organismo. Tuttavia le vitamine che contengono vengono assorbite in modo diverso per le  carote bollite  rispetto alle carote crude.
Se vuoi assorbire meglio il beta-carotene, un precursore della vitamina A, è preferibile mangiare le carote cotte e condite con un filo d'olio d'oliva. Il beta-carotene è più facilmente assimilabile dal corpo dopo che il cibo subisce una cottura veloce. La vitamina A è solubile e, quindi, per il suo corretto assorbimento è importante accompagnare il piatto con un grasso sano come l'olio extra vergine di oliva.
Tuttavia, alcune vitamine sono sensibili al callore perché le deteriora; questo è il caso della vitamina C.
Quindi meglio mangiare le carote sia crude che cotte per essere certi di assimilare tutte le loro sostanze benefiche.

Puoi mangiare le carote crude, cotte, condite, scondite, come centrifuga, sottaceto. Ogni modo è quello giusto per assimilare nel migliore dei modi tutte le sue proprietà nutritive. 

Ora che conosci tutte le proprietà delle carote , non potrai più fare a meno di mangiarle!