Menù

Colazione proteica: cosa mangiare? Consigli

Shares
colazione proteica ricette
Read Carefully

Perché fare una colazione proteica? Le proteine sono essenziali per il nostro organismo, in quanto permettono la sua regolare funzionalità attraverso le riserve energetiche e il rafforzamento dei muscoli.

Oltre all’energia necessaria, le proteine apportano quelli che sono gli amminoacidi essenziali. Il corpo, non è in grado di produrli da solo, ma ne ha bisogno per assolvere a determinate funzioni.

Secondo alcuni studi, assumere proteine a colazione faciliterebbe tutte le funzioni dell’organismo. Dopo otto ore e più di riposo, quest’ultimo necessita degli amminoacidi essenziali.

Ma non solo, l’assunzione delle proteine al mattino contribuirebbe al continuo rinnovamento dei tessuti, portando ad un maggiore senso di sazietà. Sono infatti un valido aiuto anche nel mantenimento dei livelli d’insulina nel sangue.

Ovviamente, non tutte le proteine sono uguali e solo alcune sono consigliate a colazione. In linea generale, le proteine da scegliere sono quelle ad alto valore biologico come quelle contenute nelle uova, nel latte e in alcune verdure.

Colazione proteica cosa mangiare?

Colazione proteica: cosa mangiare? 

La classica colazione proteica solitamente include questi alimenti:

  • Pane integrale: è ricco di vitamine, in particolare quelle del gruppo B. Le proteine che lo compongono sono ad alto valore biologico ed è ricco di fibre.
  • Fiocchi d’avena: sono tra i cereali più proteici. Sono ottimi per il risveglio dato il loro contenuto in fibre, utili per garantire la normale regolarità dell’intestino. L’avena ha anche un’azione di contenzione di colesterolo. Inoltre, il contenuto di vitamine E di cui i fiocchi d’avena sono ricchi, contrastano i radicali liberi.
  • Yogurt: uno dei migliori alleati della salute. È ricco di fermenti lattici, utili per il benessere di tutto l’apparato digerente. Oltre ai vantaggi dovuti al contenuto di calcio, è un alimento che contiene proteine ad altissimo valore biologico.
  • Noci: tra la frutta secca più proteica, le noci sono le più apprezzate. Contengono arginina, un amminoacido essenziale amico della salute dell’apparato circolatorio.
  • Uova: oltre al buon contenuto di proteine, le uova sono ricche di acidi grassi. Sono molto utili all’organismo e, se assunte secondo le dosi consigliate, rappresentano un’ottima fonte di energia per cominciare al meglio la giornata.
  • Quinoa: è un ottimo alimento ricco di proteine, fibre e minerali. È ricca di flavonoidi ed offre diversi benefici all’organismo, in particolar modo per prevenire il cancro. Può essere consumata a colazione come porridge.
Leggi anche  Le uova nell'insalata aumentano i benefici delle verdure

Qualora si seguisse una dieta vegana, e quindi si preferisse evitare derivati del latte e uova, una soluzione potrebbe essere rappresentata dal tofu o, in alternativa, dal seitan.

Loading...

Ricette colazione proteica

Ricette colazione proteica

Ecco alcune ricette per gustarsi un’ ottima colazione proteica:

Pancake proteico

Ingredienti per 2 persone:

  • 7 uova (7 albumi e 1 tuorlo)
  • 4 cucchiai di farina d’avena integrale
  • 3 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 vasetto di yogurt greco

Preparazione. In una ciotola capiente unite il tuorlo, lo zucchero, poi la farina d’avena integrale, il lievito e il vasetto di yogurt greco. Aggiungete infine gli albumi montati a neve e mescolate il tutto. A questo punto versate il composto in una padella antiaderente imburrata e lasciate cuocere i pancake su entrambi i lati.  Servite con della frutta fresca ed eventualmente con un po’ di sciroppo d’acero, se gradito.

Porridge proteico

Ingredienti per 2 persone:

  • 70 g di fiocchi d’avena
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di latte
  • 2  cucchiai di sciroppo d’acero (o miele)
  • 1/2 cucchiaino di vanillina
  • frutta fresca
  • 1 cucchiaino di nocciole tritate

Preparazione. Versate latte e acqua in un pentolino e portateli ad ebollizione. Aggiungete poi i fiocchi d’avena insieme allo sciroppo d’acero (o miele) e alla vaniglia. Mescolate il tutto e continuate la cottura per circa 10 minuti fino ad ottenere una consistenza cremosa. Servite in una ciotola per la colazione e aggiungete le nocciole tritate e la frutta fresca a pezzi.

Yogurt greco arricchito

Lo Yogurt greco diventa un’ottima colazione proteica se gustato con:  1 cucchiaio di crusca d’avena, 1 cucchiaino di sciroppo d’acero e della frutta disidratata o fresca. 

Leggi anche: i benefici dell’allenamento ad alta intensità

Loading...
loading...
Advertisement
Top