Menù

Dieta per diabetici di tipo II: consigli per chi soffre di questa patologia

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il diabete è una malattia dovuta all’aumento della glicemia, ovvero dei livelli di zucchero nel sangue che tendono ad essere elevati. Per combatterlo non basta la terapia farmacologica ma bisogna associare una dieta per diabetici in genere consigliata da medici e nutrizionisti. In cosa consiste la dieta per diabetici? Qual è l’alimentazione ideale da seguire? Ecco tutte le indicazioni e i consigli da seguire. 

Dieta per diabetici di Tipo II: consigli alimentari

La dieta per diabetici tipo 2 è indispensabile da seguire perché il livello glicemico dipende molto dai carboidrati (zuccheri) che vengono ingeriti con la dieta, dall’introito di grassi e da un eccessivo peso corporeo. La quantità di grassi ingerita va tenuta sotto controllo per correggere la dislipidemia spesso frequente nel diabete tipo 2 e l’eccesso di peso contribuisce allo sviluppo del diabete tipo 2, quindi va corretto con alimenti che consentono di ingerire una quantità di calorie inferiore a quelle consumate.  Ecco alcuni consigli alimentari per chi soffre di diabete mellito tipo 2

•Diminuire il consumo di zuccheri semplici.

•Diminuire il consumo di grassi saturi.

•Aumentare il consumo di fibra.

•Fare sempre la colazione.

•Consumare pasti completi, quindi carboidrati + proteine + verdura +frutta) a pranzo e cena.

•Nei tre pasti giornalieri principali suddividere la quota totale di carboidrati complessi, ovvero riguardanti pane, pasta, riso, fette biscottate.

•Non fare digiuni prolungati.

Alimenti che abbassano l’indice glicemico: quali sono

Gli alimenti a basso indice glicemico sono:   

•Pesce fresco o surgelato da consumare almeno due-tre volte alla settimana.

•Carne rossa e bianca magra e priva del grasso visibile e pollame senza pelle.

•Affettati magri come bresaola, prosciutto cotto, crudo, speck, arrosto di tacchino e pollo senza il grasso visibile.

•Verdura cruda e cotta da consumare in porzioni abbondanti.

•Carboidrati complessi come pane, pasta, riso, fette biscottate e cereali integrali.

•Formaggi da assumere non più di due volte a settimana, in alternativa al secondo piatto. E’ possibile consumare circa g 15 di Grana Padano D.O.P. grattugiato al giorno.

•Latte e yogurt scremati o parzialmente scremati.

•Olio d’oliva, aggiunto a crudo e con moderazione.

•Acqua, almeno 1,5 litri al giorno. 

 In una dieta per diabetici devono essere inserite anche alcune erbe aromatiche o spezie, in particolare origano e rosmarino che una ricerca ha dimostrato essere efficaci per contrastare la malattia. Il motivo è da attribuire al fatto che le piante aromatiche e officinali sono ricche di sostanze benefiche in grado di abbassare i livelli di glucosio nel sangue.

Inoltre, per mantenere il compenso glicemico vi sono alcune regole comportamentali che bisogna mettere in atto. Prima di tutto, è necessario condure uno stile di vita più attivo, quindi camminare, andare in bici o comunque muoversi è fondamentale per mantenersi attivi. L’ideale sarebbe praticare un’attività fisica leggera almeno tre volte alla settimana. Inoltre, leggere sempre le etichette nutrizionali dei prodotti, così da controllare la quantità di zuccheri contenuta. Distinguere gli alimenti in base all’indice glicemico è importante per condurre una dieta per diabetici mellito più che precisa. 

Dieta dimagrante per diabetici

La dieta dimagrante per diabetici prevede un’alimentazione basata su alimenti a basso indice glicemico. Infatti, l’indice glicemico (IG) di un alimento indica l’incremento glicemico indotto dal consumo di una porzione di quell’alimento rispetto ad uno di riferimento (glucosio o pane bianco), con la stessa quantità di carboidrati. L’indice glicemico viene espresso in termini percentuali: un alimento con un indice glicemico di 50% causa un aumento della glicemia pari alla metà di quello causato dal glucosio oppure dal pane bianco. 

Leggi anche  Gomasio – Quello Che è Utile Sapere Sull'Alternativa Naturale E Sana Al Sale

Un esempio di dieta per diabetici per un menù quotidiano potrebbe prevedere una colazione composta da una tazza di latte parzialmente scremato + un vasetto di yogurt magro + cereali o biscotti secchi integrali + un frutto di medie dimensioni; come spuntino si può consumare un frutto, mentre a pranzo va benissimo 80g di pasta integrale condita con un sugo semplice, 100g di pesce e 100g di verdure cotte in padella; a merenda va bene un succo di frutta senza zuccheri aggiunti oppure un frutto medio, mentre per cena si può consumare un piatto di minestrone di verdura + 50g di formaggio light, oppure 80g di riso bollito, 50g di carne magra ai ferri e un piatto di insalata mista.

Ti potrebbe interessare: Diabete: combattiamolo con le fibre alimentari

Ecco un esempio di dieta settimanale per diabetici da seguire: 

Lunedì

Colazione – 1 caffè (senza zucchero) con un bicchiere di latte scremato e 2 fette di pane da toast

Spuntino – 1 frutto medio

Pranzo – 80 g di pasta integrale con 100 g di pesce e 100 g di verdure miste

Merenda – 1 spremuta di arance

Cena – minestrone di verdura e 50 g di formaggio magro

Martedì

Colazione – 1 frullato di frutta fresca

Spuntino – 1 succo di frutta senza zucchero

Pranzo – 100 g di petto di pollo e 100 g di verdura fresca

Merenda – 1 frutto medio

Cena – 80 g di riso bollito e 100 g di verdure alla griglia

Mercoledì

Colazione – 1 bicchiere di latte scremato e 2 fette biscottate

Spuntino – 1 frutto medio

Loading...

Pranzo – 80 g di pasta al pomodoro e insalata verde

Merenda – 1 succo di frutta senza zucchero

Cena – 50 g di ricotta magra e 100 g di verdure lessate

Giovedì

Colazione – 1 caffè (senza zucchero) con latte scremato e 2 fette di pane da toast

Spuntino – 1 frutto medio

Pranzo – 1 uovo e 100 g di insalata mista

Merenda – 1 spremuta di agrumi

Cena – minestrone di verdure con 20 g di pasta

Venerdì

Colazione – 1 frullato di frutta fresca

Spuntino – 2 fette di pane integrale

Pranzo – 100 g di pesce alla griglia o bollito e 100 g di verdure miste

Merenda – 1 succo di frutta senza zucchero

Cena – 80 g di riso con verdure e 100 g di pomodori

Sabato

Colazione – un bicchiere di latte scremato e 2 fette biscottate

Spuntino – 1 frutto medio

Pranzo – 80 g di bresaola o prosciutto crudo magro con succo di limone e verdure miste

Merenda – 1 succo di frutta senza zucchero

Cena – 50 g di formaggio magro e 100 g di verdure miste

Domenica

Colazione – 1 caffè (senza zucchero) con latte scremato e 2 fette di pane tostato

Spuntino – 1 frutto medio

Pranzo – pollo o coniglio al forno, 50 g di pane e 100 g di verdure miste

Merenda – 1 fetta di torta fatta in casa senza zucchero (o con dolcificante)

Cena – 80 g di riso bollito, 50 g carne di cavallo ai ferri e insalata mista

Ricordiamo che i livelli di glicemia nel sangue possono essere controllati sia attraverso l’alimentazione, seguendo una dieta per diabetici, che praticando abitualmente una qualsiasi attività fisica.

Loading...
loading...
Advertisement
Top