Erbetta cipollina: virtù e benefici di una pianta dal profumo deciso

Oggi parleremo di una pianta aromatica molto nota per il suo profumo caratteristico, ma meno invadente rispetto alla cipolla. Viene utilizzata in cucina per conferire un gusto personale ai piatti: l’erbetta cipollina. Vedremo in questo articolo dell’erba cipollina proprietà, caratteristiche e i suoi possibili impieghi in cucina.

Erba cipollina cos’è?

L’erba cipollina è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Alliaceae, come l’aglio e la cipolla, originaria di Cina e Russia. Si presenta con uno stelo sottile, foglie molto verdi di forma cilindrica e può raggiungere i 50 centimetri di altezza. I suoi fiori sono di colore rosa e durante la fioritura è molto apprezzata anche come pianta ornamentale.

La coltivazione dell’erba cipollina in vaso, non è difficile per questo motivo ognuno può beneficiare delle sue proprietà aromatiche in tutte quelle ricette che ne richiedono la presenza.

Erba cipollina proprietà e benefici

Nell’erba cipollina proprietà e benefici le vengono conferite dalla presenza di numerosi elementi indispensabili per la salute del nostro organismo, tanto da essere usata come cura naturale di molti disturbi fin dal Medioevo, periodo in cui si iniziò a coltivarla in Europa.
Tra le sostanze contenute in questa pianta aromatica troviamo acqua, calcio, ferro, fosforo, magnesio, manganese, potassio, selenio, vitamine A-B-C-E-K-J e zinco. Le parti della pianta usate in fitoterapia sono le foglie, sia fresche che essiccate, e i fiori freschi.

Loading...
  • proprietà antiossidanti in quanto contrasta i radicali liberi che sono la causa principale dell’invecchiamento della pelle; 
  • proprietà antisettiche in quanto protegge l’organismo dalle possibili infezioni; 
  • proprietà cardiotoniche in quanto mantengono in salute il cuore e ne regolano la corretta attività; 
  • proprietà cicatrizzanti grazie alla presenza della vitamina K che favorisce i processi di cicatrizzazione della cute lesa
  • proprietà digestive in quanto favoriscono la digestione e proteggono l’intestino; 
  • proprietà diuretiche in quanto favorisce l’eliminazione delle urine e consente l’espulsione delle tossine; 
  • proprietà ipoglicemizzanti in quanto regola i livelli di glicemia nel sangue;  
  • proprietà lassative in quanto aiuta chi soffre di stitichezza; 
  • proprietà vermifughe in quanto contrasta ed elimina vermi e parassiti che potrebbero attaccare il nostro intestino. 

I benefici dell’erbetta cipollina non finiscono qui, infatti il suo regolare consumo previene i tumori, protegge cervello ed ossa e durante la gravidanza rappresenta una fonte importante di acido folico.

Nei supermercati è facilmente reperibile e puoi trovare sia l’erba cipollina fresca confezionata all’interno di comuni vaschette, che l’erba cipollina disidratata. Inoltre puoi trovarla in erboristeria sotto forma di olio essenziale.

Erba cipollina: impieghi

Nell’antichità l’erba cipollina veniva usata a scopo divinatorio, per leggere il futuro, e per allontanare le presenze malvagie. Attualmente, viene usata in molteplici situazioni: in cucina è ottima fresca per insaporire i cibi e appena raccolta regala il suo particolare aroma. Si può anche congelare oppure essiccare.

Torna su