Menù

Gomasio – Quello Che è Utile Sapere Sull’Alternativa Naturale E Sana Al Sale

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il sale è un ingrediente che viene utilizzato ogni giorno in cucina, ma al quale si deve prestare molta attenzione. Esso, infatti, provoca ritenzione idrica ed aumenta il rischio di ipertensione ed obesità.

Non sono, però, solo questi i motivi per i quali si deve stare attenti alla quantità di sale che si impiega ogni giorno: secondo uno studio tenutosi presso l’Università di Toronto nel 2011, le persone che consumano un’elevata quantità di sale e non praticano attività sportiva sono più a rischio di malattie che portano ad un declino mentale e conseguente Alzheimer rispetto alle altre.

Come fare, però, a risolvere la situazione e limitare i rischi? Sono in commercio alcune alternative e tra queste spicca il gomasio.

Cos’è il gomasio?

E’ un condimento di origine giapponese composto da semi di sesamo nero e sale marino integrale macinati insieme.

Cosa contiene?

Questo condimento nutriente non solo porta un sapore molto speciale per tutti i piatti, ma contiene anche una serie di sostanze che apportano importanti benefici al nostro corpo.

Vediamo insieme quali sono le sostanze presenti nel sesamo, ingrediente principale del gomasio:

    proteine

    acidi grassi essenziali quali Omega 3 ed Omega 6

    fibre

    calcio

    ferro

    vitamina B

    vitamina E

    vitamina D

    minerali

    iodio

    fosforo

    fluoro

    zinco

    magnesio

    Loading...

    rame

Quali sono i benefici?

Avendo molte sostanze benefiche al suo interno, il gomasio ha molteplici effetti benefici sul nostro organismo:

  • contrasta l’ipertensione in quanto contiene poco sodio;
  • nutre l’organismo perché contiene elevate quantità di vitamine D ed E, oltre che sali minerali;
  • diminuisce i disturbi dovuti alla menopausa;
  • aiuta a prevenire l’osteoporosi;
  • combatte il colesterolo;
  • migliora le funzioni del fegato;
  • rilassa il sistema nervoso durante i periodi di forte stress o affaticamento;
  • aumenta la sensazione di sazietà.
Leggi anche  Ecco Sette Combinazioni Alimentari che Possono Aiutarti a Perdere Peso


Il gomasio, tra l’altro, esalta il sapore degli alimenti in modo naturale ed equilibrato. E’ anche facile da digerire.

Come si utilizza?

E’ un ottimo condimento per insalate, verdure cotte e crude, pesce, carne e zuppe

Credits


Come fare il gomasio in casa?

E’ un prodotto facilmente reperibile in commercio, ma potete facilmente prepararlo anche da voi seguendo pochi semplici passi.

Ingredienti:

    10 cucchiai di semi di sesamo

    1 cucchiaio di sale marino integrale

Procedimento:

Se si acquistano semi si sesamo crudi, sciacquateli sotto l’acqua corrente per rimuovere la polvere. Asciugarli bene e tostarli in una padella senza olio fino a quando non assumono una tonalità marrone. Lasciare raffreddare e mescolare bene con sale marino, pestando il tutto in un mortaio. Conservare in un barattolo di vetro.

Controindicazioni

Il gomasio non ha particolari controindicazioni. E’, comunque, importante tenere a mente che i semi di sesamo sono ricchi di calorie (circa 600 kcal per 100 grammi) e, pertanto, bisogna fare attenzione alla quantità utilizzata.

Loading...
loading...
Advertisement
Top