Menù

bicchiere vino rosso: i benefici di berne un bicchiere al giorno a tavola

Shares
Read Carefully

Il vino, detto il nettare di bacco, è la bevanda più antica al mondo. Esso si ottiene dalla fermentazione del prodotto della vite, l’uva, o del mosto. I primi degustatori di tale bevanda risalgono al neolitico, ma si tratta di una scoperta del tutto casuale dovuta alla naturale fermentazione dell’uva lasciata nei contenitori. Infatti è solo con la civiltà egizia che si ha lo sviluppo della coltivazione e di conseguenza la produzione de vino. Gli egizi infatti furono i primi a capire che il succo ottenuto dalla fermentazione dell’uva potesse produrre una bevanda gradevole e inebriante.

Oggigiorno, grazie a numerose ricerche scientifiche si è giunti alla conclusione che il vino rosso, se consumato con moderazione, può apportare benefici alla nostra salute. La virtù di questo aspetto benefico sta proprio nel saperlo consumare con moderazione (un bicchiere al giorno per le donne, 2 bicchieri per gli uomini) e soprattutto dopo i 30 anni. Il vino rosso è particolarmente ricco di polifenoli, una classe di pigmenti vegetali con proprietà antiossidanti e antimicrobiche, la stessa che ritroviamo nell’uva rossa, nei frutti di bosco, nel cacao, nel caffè ecc. Tra questi polifenoli ricopre un ruolo importante il “resveratrolo” che secondo molti studi è la sostanza responsabile della vasta gamma di benefici: dalla prevenzione del cancro alla protezione del cuore e del cervello fino fino alla riduzione delle patologie collegate all’età, agli stati infiammatori e al diabete. Nello specifico ecco i seguenti benefici:

Combatte i radicali liberi

Ha proprietà antinfiammatorie

Migliora la coagulazione del sangue derivante da un buono stato di salute delle piastrine e dei globuli rossi

Ha un effetto protettivo su cuore e circolazione ( per la presenza di proantocianidine) 

Aiuta a digerire meglio perché il suo sapore gradevole e l’alcool stimolano la secrezione gastrica e intestinale

Loading...

Riduce la fame nervosa

Migliora il controllo del diabete

Grazie alla presenza i determinati polifenoli (antociani) previene la demenza senile 

Come dice un detto popolare “un bicchiere di vino rosso fa buon sangue..” bisogna però tener presente di non superare le dosi consigliate dagli esperti, di consumarlo durante i pasti e soprattutto di accertarsi che sia di buona qualità. 

Loading...
Advertisement
Top