Menù

Stimola la memoria con i cibi giusti: ecco quelli che fanno bene al cervello

Condivisioni
Leggi con attenzione

Spesso, a causa della stanchezza e dei troppi impegni, la nostra mente non funziona nel modo corretto. Come recuperare le energie e la lucidità del nostro cervello? Con il cibo, ovviamente! Avete capito bene: la Natura mette sempre a nostra disposizione molti alimenti che fanno bene al nostro organismo. 

Loading...
Mi spiego meglio: l’alimentazione aiuta il nostro organismo in molteplici occasioni ed anche il questo caso il cibo è la miglior medicina perché mangiare le cose giuste ed avere un sano regime alimentare contribuisce a mantenere sana la nostra vita. 
Quali sono le cause che rendono difficile l’attività cerebrale? 
Una delle cause principali che porta ad avere alcune difficoltà con la nostra memoria è il normale invecchiamento che porta al rallentamento di alcune facoltà mentali; questa, però, non è l’unica causa del rallentamento mentale: esistono patologie come l’Alzheimer, i disturbi cognitivi (come la perdita dell’attenzione) e la demenza. Per far fronte, quindi, a tutti i possibili problemi è necessario mantenere un buon stile di vita ed un’alimentazione sana. 
Come possiamo mantenerci sani? 
In Natura esistono molti elementi che preservano la salute della nostra mente. Vi presento 5 cibi essenziali per la salute del nostro cervello
I broccoli 
I broccoli sono un ottimo alimento per contrastare l’Alzheimer e la demenza grazie al loro apporto di vitamina C, necessaria per mantenere forti e sani i vasi sanguigni, e di acido folico, necessario per la produzione di nuove cellule. 
© Sea Wave / Shutterstock.com - 267298172



Le uova 
Contengono una sostanza importante che si chiama colina, ovvero una sostanza nutriente che migliora la memoria. Assumere uova fa, quindi, bene alla salute, ma senza esagerare: è consigliato, difatti, non superare le 4 uova settimanali. La colina si trova anche in altri cibi come gli arachidi, il pollo, la pancetta, i cavolfiori, il merluzzo ed i semi di girasole. 
© Ekaterina Kondratova / Shutterstock.com - 236452465



Il cioccolato fondente 
Uno degli alimenti più buoni e golosi, ma fa anche bene! Esso contiene delle sostanze conosciute come flavonoli, cioè sostanze che migliorano fortemente le prestazioni collegate alla memoria. Questo, però, non è l’unico miglioramento che ha il nostro organismo a seguito dell’assunzione del cacao amaro: stimola la memoria, aumenta le capacità cognitive ed aumenta la reattività di pensiero. I flavonoli si trovano anche in altri alimenti come il tè, il vino rosso ed i capperi. 
© Happy Stock Photo / Shutterstock.com - 40152634

Il rosmarino 
E’ un’erba aromatica molto diffusa ed utilizzata in ambito culinario. In seguito ad alcuni studi, i ricercatori della Northumbria University hanno constatato che il rosmarino rende possibile il mantenimento delle funzioni cognitive. Inoltre, annusare un rametto di rosmarino oppure usarlo come insaporitore in cucina attiva il suo potere di stimolare i ricordi. 
© Ekaterina Kondratova / Shutterstock.com - 221193931

La curcuma 
L’assunzione di questa spezia favorisce il corretto funzionamento del sistema nervoso e previene l’Alzheimer. Essa contiene una sostanza conosciuta con il nome di curcumina che ha forti proprietà antinfiammatorie.  
© Lotus Images / Shutterstock.com - 405811456
Leggi anche  Colesterolo Alto? Mangia Le arachidi!
Loading...
loading...
Advertisement
Top