Menù

Tè bianco: il tè dell’Imperatore che fa dimagrire

Shares
tè bianco preparazione
Read Carefully

Il tè bianco oltre ad offrire notevoli benefici all’organismo, è un ottimo alleato della linea, grazie alle sue proprietà termogeniche. Vediamo insieme le sue virtù e come preparare un efficace infuso per sfruttare al meglio le sue proprietà.

Il tè bianco, conosciuto come il ‘tè dell’Imperatore‘, è una varietà di tè ricavata dai germogli della Camelia Sinensis prima che si schiudano. La lavorazione dei germogli viene eseguita attraverso un processo di essiccazione naturale per prevenire l’ossidazione conseguente l’uso del calore diretto. Questo metodo permette di conservare nel tè bianco benefici e proprietà inalterati. La varietà più pregiata è il tè bianco Pai Mu Tuan che proviene dal Fujian, una regione della Cina conosciuta per la coltivazione della migliore qualità di tè.

Benefici e proprietà del tè bianco

Tra gli elementi benefici contenuti nel the bianco sono presenti la caffeina e le teaflavine. Entrambe sono sostanze che stimolano il sistema nervoso, mentre le catechine flavonoidi , anch’esse presenti, svolgono un’azione antiossidante, proteggendo il cuore, Inoltre i flavonoidi esercitano una potente azione anti-età, per cui anche la pelle trae beneficio dal consumo regolare di questa varietà di tè. Anche le xantine fanno la loro parte. Queste sostanze sono alcoloidi che stimolano le funzioni cognitive e l’attività cerebrale, utili soprattutto negli anziani.

Ma non è tutto: benefici e proprietà del tè bianco si esprimono anche grazie alla presenza dei tannini. Questi potenti antibatterici naturali sono in grado di mantenere in buona salute la mucosa intestinale e di prevenire di conseguenza gli squilibri della flora intestinale.

Il tè bianco fa bene, su questo non c’è alcun dubbio, e le sue proprietà sono nettamente superiori alle sue calorie, che sono praticamente pari a zero. Per questo motivo il tè bianco è un’ottimo alleato della linea. Perché il tè bianco fa dimagrire è presto spiegato: oltre ad offrire un’azione termogenica, i fenoli in esso contenuti esercitano una leggera azione inibente la fame.

Tè bianco preparazione e consigli

La bevanda che si ottiene dall’infusione di questa varietà di tè ha un sapore leggermente dolce e fresco. Presenta qualità energizzanti e dissetanti e il suo consumo è quindi molto utile durante la stagione calda o dopo l’attività fisica. Preparare il tè bianco è semplice, ma sono consigliate alcune accortezze, allo scopo di mantenere intatte le sue preziose virtù.

Per fare il pieno delle sostanze in esso contenute la quantità ideale da utilizzare per la preparazione dell’infuso di tè bianco è circa 20 grammi di foglie per ogni litro d’acqua. Si prepara lasciando in infusione per massimo 4 minuti in acqua bollente e lasciarlo riposare per qualche minuto prima di filtrarlo. Va bevuto all’istante, ancora caldo affinché non vadano dispersi tutti i suoi principi attivi.

Se lo gradisci puoi associare all’infuso altri ingredienti, per potenziarne i benefici. Ad esempio puoi preparare il tè bianco e cannella, aggiungendo alle proprietà del tè quelle di questa eccezionale spezia, ottima per abbassare la glicemia e controllare i livelli di colesterolo. Inoltre grazie alla cannella verrà amplificata l’attività termogenica e dimagrante.

Loading...
Advertisement
Top