Menù

Trova un aiuto per la dieta nei 7 cibi brucia grassi

Condivisioni
Leggi con attenzione

Dimagrire è ormai diventata una necessità per molte persone. Un po’ per lo stile di vita sempre più sedentario, un po’ per l’alimentazione sempre più ricca di cibi raffinati e ipercalorici, capita quasi a tutti, prima o poi, di aver a che fare con l’ago della bilancia che se ne va inesorabilmente fuori controllo.

Per riprendere in mano la situazione le uniche armi davvero efficaci sono l’esercizio fisico e una dieta ipocalorica, ma, diciamoci la verità, entrambe sono molto faticose da seguire. Per quanto riguarda la dieta un aiuto consistente lo possiamo trovare da alcuni cibi brucia grassi che, secondo diversi studi, hanno dimostrato un potere particolare nel favorire la perdita di peso.

Va ricordato innanzitutto che prima di sottoporsi ad un regime dietetico ipocalorico è sempre consigliato sentire il parere di un specialista come il dietologo o il nutrizionista. Tuttavia inserire nel proprio regime alimentare questi alimenti è davvero facile, poiché si tratta in gran parte di cibi che rientrano nella nostra cultura alimentare.

Partiamo con l’elenco.

  1. Aceto di mele

A favorire il dimagrimento sarebbe l’acido acetico, che agisce accelerando il metabolismo cellulare e aiuta l’organismo a bruciare una maggior quantità di grassi. Questo effetto in realtà è presente in tutti i tipi di aceto, ma in quello di mele risulterebbe notevolmente potenziato.

  1. Peperoncino

L’azione brucia grassi del peperoncino è data dalla sua azione termogenica. Per metabolizzarlo infatti il corpo impiega una maggior quantità di energie. Questo insaporitore è inoltre un prezioso alleato per il benessere dell’apparato cardiovascolare.

  1. Lattuga

La lattuga, come le altre insalate, è un alleato imbattibile nelle diete brucia grassi. Questo vegetale apporta buone dosi di sali minerali, oltre a fibre e acqua in quantità tali da placare presto il senso di fame, pur contenendo pochissime calorie. Un’altra proprietà della lattuga è quella di diminuire gli effetti negativi dell’istamina.

Loading...
  1. Fragole e frutti di bosco

Leggi anche  Semi di Sesamo: proprietà, benefici e TRE Ricette tutte da provare!

Come la lattuga, anche i frutti di bosco e le fragole sono ricchi di acqua ma poveri di calorie. Se assunti mezz’ora prima dei pasti riducono la fame e quindi rendono più facile seguire un regime dietetico ipocalorico.

  1. Ananas

Questo frutto è noto per la sua caratteristica di bruciare i grassi. Questo però non avviene in maniera diretta come molti pensano, ma si ottiene attraverso una digestione facilitata dalla bromelina, sostanza presente in buone quantità. L’ananas è inoltre un ottimo antinfiammatorio per l’intestino.

  1. Pompelmo

Una caratteristica importante del pompelmo è quella di bloccare la fame instaurando un senso di sazietà. Per questo molti nutrizionisti ne inseriscono il succo nelle diete a ridotto apporto calorico. Per conoscere le giuste quantità è tuttavia consigliabile il parere di un esperto.

  1. Tè verde

Tra le mille proprietà benefiche del tè verde si può annoverare anche quella di limitatore dell’accumulo dei grassi, per cui è decisamente consigliato il consumo regolare di questo tipo di tè. Non dimentichiamo poi la sua caratteristica più nota, ossia quella di essere un potente antiossidante in grado di contrastare efficacemente l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

Loading...
loading...
Advertisement
Top